Rätia Energie sostiene il Parco Nazionale Svizzero

0
0

Rätia Energie sostiene il Parco Nazionale Svizzero

In occasione del proprio centenario Rätia Energie spezza una lancia a favore della natura: dona infatti al Parco Nazionale Svizzero 100 franchi per ognuno dei suoi clienti di energia verde. Il denaro servirà  a finanziare la costruzione del nuovo centro servizi del Parco Nazionale a Zernez.

«Rätia Energie, in qualità di produttrice di energia elettrica ecologica, si sente molto legata alla natura e alla realtà regionale. Ci sembrava ideale sostenere una istituzione di uguale affinità» così spiega Karl Heiz, presidente della direzione di Rätia Energie , il motivo del finanziamento del Parco Nazionale Svizzero.

«Questa donazione è simbolica» precisa Heinrich Haller, direttore del Parco Nazionale. Quando si trattò di costruire le centrali idroelettriche nel Cantone dei Grigioni, i rappresentanti del Parco Nazionale sostennero fortemente la protezione ambientale, cosa che procurò qualche animosità. Oggi i produttori di elettricità possiedono una marcata sensibilità ambientale che li porta ad incentivare la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili come l’acqua, il sole, il vento e la biomassa. «Chi copre il proprio fabbisogno energetico con l’energia verde è un amante della natura e quindi anche cliente attuale e futuro del Parco Nazionale e del nuovo centro» specifica Heinrich Haller.

Redatto da La Redazione – redazione@ilbernina.ch