Giunta Comunale- Consiglio Comunale di Poschiavo

0
0

Giunta Comunale- Consiglio Comunale di Poschiavo

Seduta del 29 novembre 2004

Piano finanziario 2005-2009

La Giunta ha preso atto in senso positivo del piano finanziario elaborato dall’Esecutivo. I dati per il 2004 sono stati aggiornati allo stato attuale della contabilità. Per l’anno che sta per concludersi è lecito attendersi un consistente avanzo di gestione.
Nel 2005 si prevede di poter chiudere i conti con una maggiore entrata di 1,7 milioni di franchi. Il cash flow dovrebbe risultare di 3,4 milioni, mentre verrebbero realizzati degli investimenti per 9,5 milioni di franchi. Anche negli anni a seguire il cash flow dovrebbe mantenersi intorno ai 3 milioni di franchi.

La Giunta comunale ha segnalato il suo consenso per la proposta del Consiglio comunale di inserire nel preventivo 2005 una riduzione della tassa per la fornitura dell’energia elettrica di 2 cts /kWh per tutte le categorie e la diminuzione della tassa d’utilizzo sulle fognature dall’attuale 0,8 al 0,4%. La manovra che, per varie ragioni, è stata preferita alla diminuzione del tasso fiscale, porterà, insieme ai già preannunciati costi assunti dall’erario per l’acquisto del materiale didattico a favore degli scolari e al fatto che i contribuenti verranno pure dispensati dalle tasse finora versate a favore dei consorzi, ad uno sgravio dei cittadini per circa 1 milione di franchi.

Nomina del Consiglio di Fondazione e della Commissione di revisione dell’Ospedale San Sisto

Quali rappresentanti del Comune di Poschiavo in seno al Consiglio di Fondazione per il periodo di carica 2005-2008 sono stati nominati:

  • Battilana Franco
  • Capelli Giovanni
  • Crameri Carlo
  • Crameri Livio Luigi
  • Lardi Gisa
  • Lardi Romeo
  • Murbach Giorgio
  • Raineri Danilo
  • Zanetti Fabio
  • Zanolari Roberta.

Per i prossimi quattro anni i revisori che rappresenteranno il Comune di Poschiavo saranno:

  • Cortesi Erno
  • Cortesi Paolo.

Acquisto di fondi da parte di persone all’estero

La Giunta comunale ha dato seguito alla proposta del Consiglio comunale decidendo di mantenere invariata la quota del 100% per gli acquisti in complessi di più abitazioni. Oltre alla quota sulle abitazioni complessive sarà consentita anche la compravendita di singoli oggetti appartenenti a cittadini svizzeri e la compravendita di abitazioni tra stranieri.

Consiglio Comunale

Piano di quartiere Solch

L’area in questione si trova in zona villaggio con l’obbligo del PQ e delle strutture. In base all’art. 105 cpv. 1 della legge edilizia, l’introduzione della pianificazione di quartiere avviene mediante decisione dell’Autorità edilizia previo orientamento degli interessati. L’introduzione deve essere decisa se ciò è richiesto dalla maggioranza dei proprietari fondiari, ai quali appartiene più della metà del comprensorio del PQ. Siccome questo presupposto risulta adempiuto, il Consiglio comunale ha deciso di dare avvio all’introduzione della pianificazione di quartiere.

Redatto da Amministrazione comunale Poschiavo – poschiavo@gr.ch