Ricordiamoci: gioco a hockey in una SQUADRA

0
5

Ricordiamoci: gioco a hockey in una SQUADRA

Finisce 5 a 4 per il Zernez la sfida di terza divisione che vedeva impegnati i nostri discatori.

Questo é lo spirito che ci ha sempre contraddistinti e questa é la nostra forza. L’allenatore puntando forte su questo concetto ha risvegliato il Poschiavo che sabato scorso a Zernez ha sfiorato i primi punti in terza divisione. Dal nostro punto di vista questo é il concetto giusto, da cavalcare per ottenere risultati a breve termine. A lungo termine si sa che i risultati si ottengono investendo nel settore giovanile, cosa che l’HC Poschiavo, anche senza le necessarie infrastrutture, cerca di realizzare al meglio ogni anno.

Sabato sera nella partita giocata a Zernez l’HC Poschiavo ha pure messo in mostra diversi gioielli usciti dal suo settore giovanile. Giovani che stanno sempre più contribuendo al salto di qualità che l’intera squadra sta compiendo. L’insieme di vecchie volpi e giovani talenti sta mostrando che pure in terza, come sosteneva chi questa promozione fortemente voleva e ha contribuito a ottenere, l’HC Poschiavo può giocarsela contro tutti o quasi. A differenza di Samedan a Zernez si è visto un Poschiavo lucido per quasi tutta la partita, un Poschiavo che a tratti dettava il gioco, ma purtroppo si è visto anche un Poschiavo che per cinque minuti si dimenticava di essere squadra in tutti i suoi settori dal campo alla panchina, e incassava tre reti in 5 minuti nel primo tempo! Rientrando sul ghiaccio (con nelle orecchie le parole del mister) dopo la pausa i ragazzi mostravano tutta la loro grinta e in due minuti con Raselli e Isepponi rimettevano in sesto la partita. A metà secondo tempo il Zernez allungava di nuovo. La reazione dei nostri, questa volta è immediata e grazie a Isepponi si va alla pausa con una sola rete di svantaggio. Nel terzo tempo la mancanza di Sertori (infortunatosi a fine primo tempo) e l’infortunio di Vecellio scombussolano la squadra e creano scompiglio in panchina, questo mette il Zernez nella situazione di allungare di nuovo, mentre il Poschiavo fa fatica a trovarsi. Al 59° E. Crameri ci riporta sotto, ma il tempo per pareggiare non c’è anche perché i secondi a Zernez sembrano volare…

Dettagli:
HC Zernez – HC Poschiavo 5:4 (3:0; 1:3; 1:1)

Reti: 6. Zernez 1:0; 7. Zernez 2:0; 12. Zernez 3:0; 27. Raselli Marcello (Lardi Patrick) 3:1; Isepponi Franco (Crameri Emanuele, Passini Lorenzo) 3:2; 32. Zernez 4:2; 35. Isepponi Franco 4:3; 42. Zernez 5:3; 59. Crameri Emanuele (Isepponi Franco) 5:4

Penalità: Zernez 7x 2min. / Poschiavo 9x 2min.

Poschiavo: Michele Triaca; Igor Sertori, Marco Monigatti; Alex Crameri, Matteo Passini, Tiziano Crameri; Manuele Vecellio, Samuel Bontadelli; Emanuele Crameri, Lorenzo Passini, Luca Compagnoni; Patrick Lardi, Marcello Raselli, Ivan Daguati; Franco Isepponi, Mario Schlegel; Monigatti Loris; allenatore: Antonio Platz

Note: Infortuni di Sertori nel primo tempo e di Vecellio nel terzo tempo. Infortunato assente Gianmaria Sala.

Prossimi impegni:
04.12.2004 HC Silvaplana – HC Poschiavo

Classifica dettagliata

Redatto da Patrick Lardi – info@patrick-lardi.ch