Consiglio e Giunta comunale di Poschiavo

0
1

Consiglio e Giunta comunale di Poschiavo

Consiglio comunale di Poschiavo

Delibera di opere pubbliche

I lavori di capomastro per il serbatoio di Somaino sono stati deliberati alla ditta M. Pirovino e Figli quale miglior offerente per l’importo di fr. 578’600.80.

Piano finanziario 2006-2010

L’Esecutivo ha preso atto dei primi risultati emersi dal piano finanziario.


Giunta comunale di Poschiavo

Revisione della legge fiscale

In considerazione dell’attuale situazione finanziaria del Comune e le prospettive future, la Giunta comunale ha approvato all’unanimità sia la revisione che il rispettivo messaggio. La revisione contribuirà a diminuire la pressione finanziaria sui cittadini oltre che a favorire l’attrattività fiscale del Comune di Poschiavo. A partire dal 1°gennaio 2006, a condizione che il popolo approvi la revisione, verrà abolita l’imposta sulla successione per gli eredi diretti e introdotta la tassazione sulla successione laterale. A sua volta, il termine di pagamento per le imposte verrà portato dagli attuali 90 a 180 giorni.

Messaggio legge sulle fognature

Il messaggio riguardante la nuova legge sulle fognature ha raccolto l’incondizionato sostegno del Legislativo. La vigente legislazione comunale in materia di protezione delle acque risale al 1987. Con la revisione totale della legge federale sulla protezione delle acque del 1991 e della rispettiva legge cantonale nel 1997 sono state introdotte numerose prescrizioni, la cui esecuzione deve essere disciplinata nel diritto comunale. La nuova legge sulle fognature introduce il principio di causalità, secondo cui i costi per l’eliminazione delle acque inquinate vanno sopportati da coloro che li hanno causati. Per permettere uno sgravio di tutti i contribuenti già nel 2005 e un passaggio graduale alla nuova tassazione, valida a partire dal 1° gennaio 2006, è stata inserita una clausola transitoria che prevede una riduzione delle aliquote per il 2005.

Statuti RVP

La Commissione esecutiva della RVP dovrà fornire uno scadenzario comprendente la data della votazione inerente gli statuti, nonché quella prevista per l’elezione degli organi della corporazione entro il termine del 14 novembre 2005. Alla Giunta comunale andrà pure riservata la possibilità di visionare gli statuti. In caso contrario la Giunta comunale inoltrerà una sua proposta in merito.

Redatto da Amministrazione comunale Poschiavo – poschiavo@gr.ch