Addio 111

0
1

Addio 111

Il 111, il numero finora composto per ottenere recapiti telefonici e indirizzi, va in pensione. A partire dal primo gennaio 2007 subentrano nove numeri a quattro cifre, tutti con inizio 18. I nuovi servizi d’informazione sono gestiti da diversi operatori. A Swisscom, ad esempio, sono affidati il 18 11 e il 18 12.

**https://www.comparsi.ch* ha testato i nuovi numeri di informazione in italiano, tedesco e francese. L’Ufficio Federale delle Comunicazioni – Ufcom** – stabilisce infatti che tali servizi devono essere efficienti in tutte e tre le lingue.

La modalità di verifica si basava sulla richiesta di un recapito telefonico privato appena registrato, di un indirizzo di una ditta da breve in nuova sede e di un numero di telefono in Germania.
I risultati di questo paragone sono buoni. I nuovi servizi d’informazione offrono in linea di massima la stessa qualità del 111 e agli stessi costi.

Da segnalare che oggigiorno la ricerca dei recapiti può avvenire pure gratuitamente sul web.

Chi desiderasse tuttavia saperne di più su questi nove nuovi numeri d’informazione, può confrontarne tariffe e valutazione all’indirizzo internet seguente:


*Comparis.ch é un servizio di confronto internet.

Redatto da Il Bernina – redazione@ilbernina.ch