Sport e solidarietà 

0
2

Sport e solidarietà 

20 gennaio 2007

Le dita in bocca, il viso in tensione spasmodica, gli occhi fissi sulla pallina bucherellata.

La partita è giunta al capitolo finale. È l’ultima pagina: i rigori.

La fine è scritta in fondo alla rete della porta avversaria.

Se si gonfia è vittoria, è esultanza, è gioia liberatoria.

È un attimo, è un secolo.

Redatto da Luca Beti – luca.beti@bluewin.ch