Il castoro ritorna in Engadina Bassa

0
0

Il castoro ritorna in Engadina Bassa

Per la prima volta da almeno 200 anni nei Grigioni é nuovamente giunto un castoro
proveniente da una popolazione diffusasi naturalmente. I castori contribuiscono a
dare forma al paesaggio e sono una specie determinante per gli habitat acquatici. I
possibili conflitti che possono insorgere con la protezione contro le piene, la produzione d’energia, l’agricoltura e l’economia forestale impongono una collaborazione
interdisciplinare.

Dal 1° maggio 2008, nell’Inn viene regolarmente osservato un castoro. All’inizio è stato avvistato nei pressi di Vinadi e da una settimana si trova in zona Pradella, nei pressi di Scuol. I
castori sono una specie determinante per l’habitat acquatico. Abbattendo alberi o costruendo
dighe possono influenzare positivamente i paesaggi golenali e creare molte nicchie ecologiche per altre specie animali. I castori sono roditori e non si nutrono di pesci.

È probabile che questo animale provenga dalla colonia di castori presente in Tirolo, dove
vivono tra i 50 e i 60 castori e dove lo scorso anno è stata per la prima volta osservata una
riproduzione naturale. Questa popolazione risale a sua volta agli animali che sono stati introdotti nel 1970, anno europeo della conservazione della natura, nel tratto inferiore dell’Inn in
Baviera.

Il castoro dispone di un grande potenziale di diffusione, come è stato dimostrato 40 anni fa
dall’ultimo castoro giunto nei Grigioni. Nel 1968 il castoro “Haakon” ha percorso i 120 chilometri da Bottinghofen (TG) a Grüsch e il 18 giugno 1968 è stato investito nella Chlus. In precedenza questo castoro norvegese era stato liberato in un affluente del lago di Costanza.

I castori possono trovarsi in conflitto con altri interessi di utilizzazione. Possono ad esempio
arrecare danni a colture agricole, creare sbarramenti indesiderati lungo corsi d’acqua o danneggiare dighe. Di norma questi conflitti possono essere risolti, richiedono però un’assistenza professionale e una collaborazione interdisciplinare. Quale criterio fa stato la Strategia Castoro Svizzera, allestita nel 2004.

Redatto da Il Bernina – redazione@ilbernina.ch