Cronaca dal Gran Consiglio, di Rodolfo Plozza

0
1

Cronaca dal Gran Consiglio, di Rodolfo Plozza

Programma per la costruzione e la manutenzione e il finanziamento delle strade cantonali nel Cantone dei Grigioni

Durante la sessione di giugno il Parlamento retico ha preso conoscenza del messaggio governativo inerente il programma 2009-2012 di costruzione, manutenzione e finanziamento delle strade cantonali.

All’entrata in materia è stata rilevata, da vari oratori, fra cui il sottoscritto, l’importanza di una rete stradale sicura e in buono stato per tutte le regioni del nostro Cantone.

Il Cantone dei Grigioni è, dal punto di vista del territorio, il più vasto a livello svizzero. Una rete stradale sicura e confacente al traffico odierno è di fondamentale importanza per lo sviluppo economico. La morfologia stessa del Cantone dei Grigioni richiede dei collegamenti sicuri, costellato com’è da impervie barriere naturali che, specialmente in inverno, rischiano di diventare insormontabili, come ad esempio nel caso del Passo del Bernina.

Strade sicure costituiscono il presupposto essenziale affinché ogni cittadino si possa spostare liberamente in automobile sul territorio del proprio Cantone in ogni momento e con ogni tempo.

Il Governo – conscio della necessità degli investimenti stradali – è disposto ad aumentare lievemente nei prossimi quattro anni i mezzi finanziari per il sopraccitato fine.

Mezzi finanziari previsti (in 1’000 Franchi)

Gli automobilisti grigionesi sono disposti, per il momento, a pagare la tassa cantonale di circolazione più alta di tutta la Svizzera, ma esigono anche strade sicure e percorribili tutto l’anno. Cito pro memoria che la tassa di circolazione porta annualmente al Cantone entrate per 68 milioni di franchi.

Redatto da Rodolfo Plozza, Deputato in Gran Consiglio e Presidente TCS Sezione GR – rodolfo.plozza@bluewin.ch