Mostra ”Comuni e comunità Â»

0
2

Mostra ”Comuni e comunità Â»

La Società  Storica Val Poschiavo, l’Ente Museo Poschiavino, il Polo Poschiavo e la Sezione Valposchiavo della Pro Grigioni Italiano sono lieti di invitarvi all’apertura della mostra ”Comuni e comunità Â», giovedì 14 agosto 2008, alle ore 20.15 (Museo Poschiavino). L’evento é parte integrante di una serie di appuntamenti dedicata ai 600 anni d’appartenenza della Valposchiavo alla Lega Caddea.

1408 – la Valposchiavo sceglie il nord
600 anni fa la Valle di Poschiavo ha fatto una scelta che definisce ancora oggi il suo destino. Con l’adesione alla Lega Caddea la vallata ha abbandonato il suo retroterra culturale lombardo per allearsi ai comuni retici. Questo nuovo orientamento è frutto di un processo politico durato secoli di cui l’alleanza del 1408 è una pietra miliare. Da lì in poi la valle ha più volte ribadito questo legame. La posizione di passaggio fra nord e sud è oggi un elemento centrale dell’identità regionale. Quali ragioni precise abbiano portato alla scelta sono ancora poco note e meritano un approfondimento. La Società Storica Val Poschiavo, la Fondazione Ente Museo Poschiavino, il Polo Poschiavo e la Sezione Valposchiavo della Pro Grigioni Italiano sostengono un ampio progetto, che fa dell’anniversario un’occasione per approfondimenti, dibattiti e incontri.

Mostra «Comuni e comunità»
Al centro dell’esposizione, concepita e allestita da Remo Arpagaus e Daniele Papacella, sta il comune giurisdizionale con le sue vicinie: dal Medioevo ad oggi qui si trova il fulcro dell’organizzazione sociale e politica dei Grigioni. Un’attenzione particolare è data al periodo in cui i comuni grigioni formavano una repubblica autonoma nel cuore delle Alpi: le Tre Leghe. Grazie all’adesione alla Lega Caddea del 1408, la Valposchiavo approfitta in prima linea dell’espansione avvenuta verso sud con la conquista della Valtellina nel 1512. Parallelamente la Valle si sviluppa con gli alleati al nord delle Alpi.

L’esposizione, organizzata dalla locale Società Storica e dall’Ente Museo Poschiavino, presenta per la prima volta in Valle una ricca selezione di oggetti storici provenienti dal Museo retico di Coira. Il percorso è arricchito da documenti e oggetti locali che illustrano il passaggio dal sud al nord alla fine del Medioevo.

Per il patrocinio e il prezioso sostegno si ringraziano il Comune di Poschiavo, il Cantone dei Grigioni, promozione della cultura, il Comune di Brusio e Migros Percento Culturale.

Redatto da Nicola Zala, operatore culturale PGI Valposchiavo – nicola.zala@pgi.ch