Importanti vittorie esterne

0
0

Importanti vittorie esterne

La settimana calcistica

La VPC 1 sconfigge i Lusitanos de Samedan sul mai facile campo di Celerina. Per i valposchiavini si tratta della seconda vittoria consecutiva. Coglie un importante successo esterno anche la VPC 2, che rientra col bottino pieno dalla lunga trasferta di Sedrun. Perdono invece fuori casa gli Allievi B e pareggiano gli Allievi D. Ancora una fine settimana da spettatrice per la compagine degli Over, che vince per forfait contro il Thusis/Cazis.

Domenica 7 settembre

Lusitanos de Samedan – VPC I 0-3 (0-1)

Cronaca di Davide Vassella

Formazione VPC: Cirolo; Cortesi, Vassella, Battaglia, Cao; Nogheredo (Pola), Bongulielmi, Kalt, Plozza; Paganini (Priuli), D. Zanetti (Cristiano).

A disposizione: S. Zanetti.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Contro un avversario decisamente inferiore alle attese la Valposchiavo Calcio I vince, portando a casa tre punti importanti per la classifica.

Già dai primi minuti il divario tra le due squadre è lampante. La VPC è nettamente superiore e difatti già nei primi venti minuti colleziona un gran numero di palle goal. Nessuna di queste però viene concretizzata e quindi il risultato non cambia. Alla mezz’ora Paganini si gira bene e infila l’estremo difensore lusitano con un preciso tiro nell’angolino basso. Finalmente all’ennesima occasione la VPC passa e a questo punto la strada per una tranquilla vittoria sembra tutta in discesa. Invece i padroni di casa, grazie anche alla poca concentrazione in fase difensiva dei valposchiavini, hanno due buone occasioni per pareggiare; entrambe su calcio di punizione ed entrambe respinte con grande prontezza e reattività da Cirolo. Finisce il primo tempo con la VPC in vantaggio di una sola rete. Gli ospiti non sono difatti stati capaci a sfruttare gli enormi spazi concessi dai deboli avversari.

La ripresa riparte e subito il forte attaccante portoghese sorprende la retroguardia valposchiavina costringendo Cirolo ad un prodigioso intervento. La VPC è sempre più padrona del campo ma fatica a concretizzare le occasioni da goal. Ci pensa Priuli a risolvere la situazione, sfruttando al meglio un enorme svarione della retroguardia di casa. I portoghesi non abbozzano nessun tentativo di reazione lasciando alla VPC l’opportunità di arrotondare il risultato. A siglare il definitivo tre a zero è una bomba di Bongulielmi dalla lunga distanza. Palla sotto la traversa e grande esultanza per la rete del giovane centrocampista. La Valposchiavo Calcio avrebbe ancora un paio di buone occasione ma il risultato non cambia più.

Una vittoria che la VPC I ha meritato pienamente. Unica pecca le molte occasioni da goal non sfruttate, che hanno permesso ai lusitani di rimanere in partita per più di un’ora. Si sono viste comunque delle belle azioni e le molte occasioni sono segno di una squadra in crescita che punta in alto.

Sabato 13 settembre alle 17.00 la Valposchiavo Calcio I torna ai Casai, avversario di turno l’FC Triesenberg.

Vi aspettiamo numerosi!

Sabato 6 settembre

Sedrun – VPC II 2-4 (0-1)

Cronaca di Ivan Rossi

Formazione VPC 2: Cirolo, Plozza Sandro (C), Rada, Monigatti, Rossi; Merlo, Cristiano, Bottoni, Plozza Davide; Lardi, Isepponi.

Sostituzioni: Paganini, Della Cà, Crameri.

Reti: 1. Lardi (0-1); 57. Sedrun (1-1); 60. Lardi (1-2); 65. Sedrun (2-2); 87. Merlo (2-3); 89. Lardi (2-4).

Sabato 6 settembre, dopo un’interminabile trasferta, la seconda squadra della Valposchiavo Calcio si esibisce contro il Sedrun.
Dopo la brutta sconfitta patita in casa, la formazione allenata dal duo Ivan Rossi e Sandro Plozza vuole a tutti i costi dimostrare che il collasso generale contro il Trun/Rabius è stata una brutta parentesi dell’attuale ottimo campionato.

Si parte con voglia e determinazione sotto a una sorta di diluvio che ci ha accompagnato lungo tutti i novanta minuti. Attenti pronti via ed è subito Apo-Show (Lardi): dopo soli cinquantatre secondi di gioco s’invola come solo lui sa fare e buca subito il portiere di casa. Dopo il vantaggio ospite, viste le pessime condizioni atmosferiche, la partita si spegne regalando poche emozioni.

Nella seconda frazione di gioco la squadra di casa entra determinata e cattiva e riesce a procurare alcuni problemi al nostro portiere solitamente superlativo. Al quarto d’ora i padroni di casa trafiggono l’incolpevole Cirolo, ma la loro gioia viene placata di nuovo da Lardi, che sigla il nuovo vantaggio valposchiavino. L’ironia della sorte vuole che pure gli ospiti non gioiscano a lungo, dato l’immediato nuovo pareggio del Sedrun. Da qui alla fine della gara subentra un gioco collosissimo, senza schemi difensivi né trame offensive. Alcune intuizioni personali creano pericoli su ambo i fronti, senza però portare alla rete. Allo scadere, su confusa azione offensiva ospite, Merlo insacca il pallone dopo un rinvio mal effettuato da parte di un difensore avversario. Dopo il goal realizzato lo scorso campionato in quel di Trun, la giovane promessa della VPC realizza un’altra rete fantascientifica, sicuramente mai vista in quel di Sedrun e non solo. Da sottolineare il magnifico gesto atletico del nostro centravanti Ciste (Isepponi) nel proteggere dai difensori Merlo, dandogli lo spazio giusto per concludere. Il Sedrun accusa il colpo ed è costretto a capitolare di nuovo. Lardi sigla infatti la tripletta personale, regalando la vittoria alla VPC 2, che ora è a ridosso delle prime del tabellone.

Bel successo da parte di questo grande gruppo che è pronto ad insidiare qualsiasi avversario. Vittoria sofferta ma meritata, che dà morale alla squadra in vista della durissima sfida contro il Celerina, domenica ai Casai di Campascio. Vincere così contro una squadra forte fisicamente in un campo al limite della regolarità è fantastico. Impegno, sofferenza e grinta portano i loro frutti.

Da ringraziare di cuore i compagni Kalt e Cortesi che ci hanno raggiunto inaspettatamente e ci hanno sostenuto.

Prossima tappa dunque in quel dei Casai contro gli ostici vicini engadinesi.

Sabato 6 settembre

Surselva – VPC Allievi B 11-1 (5-1)

Cronaca di Nicola Crameri

Formazione: Sala Fabiano, Cortesi Wood, Albertini Tobia, Solèr Marco, Vitali Luca, Cortesi Leonardo, Crameri Nicola, Menghini Stefano, Paganini Leonardo, Corti Stefano, Fay Davide.

A disposizione: Menghini Danilo, Lardi Matteo, Solèr Romano.

Reti: 7° Surselva, 16° Corti, 18° Surselva, 21° Surselva, 31° Surselva, 42° Surselva, 49° Surselva, 53° Surselva, 55° Surselva, 68° Surselva, 78° Surselva, 88° Surselva.

Sabato 6 settembre 2008 ci siamo recati a Surselva per giocare la quarta partita di campionato. La partita è iniziata alle ore 16.00.

Gli avversari iniziano già dai primi minuti a far girare velocemente la palla, mandandoci da subito in seria difficoltà, e dopo soli 7 minuti siamo gia sotto per 1-0. Proviamo subito a reagire e riusciamo a pareggiare con un goal di Corti, che su assist di Menghini insacca senza problemi. Al 20° entra in campo Romano al posto di Luca per un infortunio. I padroni di casa non ci stanno a pareggiare e alla fine del primo tempo ci troviamo sul 5-1. Ci sono state comunque delle buone occasioni per i nostri attaccanti.

Nel secondo tempo si è visto solo il Surselva. La partita finisce 11-1. Il migliore in campo per la VPC è stato il più giovane, Romano, che ha dimostrato grinta e carattere.

La prossima partita sarà il 20 settembre a Balzers.

Sabato 6 settembre

VPC Allievi D – FC Ems a 2-2 (2-0)

Cronaca di Matteo Zala

Formazione VPC: Samuele M., Federico, Fabio, Gabriele, Gioele, Luca, Matteo, Moreno, Oscar, Patrizio, Raffaele, Saran, Samuele L., Sergio.

Allenatori: Renato Cirolo, Paolo Cortesi, Paolo Paganini.

Sabato ci troviamo al campo di calcio dei Cortini per affrontare gli avversari dell’Ems. Il tempo è sereno malgrado gli acquazzoni avuti in settimana. Dapprima ci riscaldiamo e alle quattordici c’è il fischio dell’arbitro.

Iniziamo carichi di voglia per finalmente vincere per la prima volta in questo campionato. Durante il primo tempo soffriamo un po’ a causa della statura degli avversari, che sono mediamente più alti di noi. Ma motivati a vincere in casa ci impegniamo al massimo. Dopo circa venti minuti siamo in testa. Su una bella azione collettiva, Gioele insacca il pallone non trattenuto dal portiere avversario. Continuiamo a spingere avanti pieni di voglia. Dopo diverse nostre azioni, arriva il secondo goal con Fabio su passaggio dalla destra di Matteo. Gli avversari provano a rispondere, ma senza esito positivo. Il primo tempo termina sul 2:0 per noi.

All’inizio della ripresa veniamo improvvisamente colpiti dal goal degli avversari, a seguito di una nostra disattenzione in difesa. Facciamo fatica a reagire e ad avanzare, ma dopo un paio di minuti la nostra squadra riesce ad arrivare unita nell’area avversaria. Purtroppo Gioele colpisce solo il palo alla destra del portiere dell’Ems. Sull’azione successiva arriva invece il pareggio su calcio d’angolo degli avversari. Entrambe le squadre spingono alla ricerca dei tre punti, ma non arrivano ulteriori reti, lasciando il risultato finale sul 2:2.

Il prossimo sabato non giocheremo, ma saremo di nuovo in campo sabato 20 settembre in casa contro i primi a punteggio pieno del team Cadì.

Ci raccomandiamo per il sostegno del pubblico sul campo ai Cortini.

Agenda VPC

Redatto da Il Bernina – redazione@ilbernina.ch