BCG: utili in crescita nel 2009

0
2

BCG: utili in crescita nel 2009

Anche per il 2009 la Banca Cantonale Grigione presenta un eccellente risultato d’esercizio. L’istituto ha potuto rafforzare ulteriormente la propria posizione di mercato. L’utile lordo é aumentato del 14,0% rispetto all’anno precedente raggiungendo così un livello record di CHF 224,7 milioni.

  • Aumento del 4,1% dei crediti nei confronti della clientela e del 6,4% dei patrimoni della clientela

  • Incremento dell’utile lordo pari al 14% a CHF 224,7 milioni.

  • Aumento dell’utile di Gruppo pari al 16,9% a CHF 143,9 milioni.

  • Incremento del dividendo pari a CHF 3,00 per un totale di CHF 35,00 (+9,4%)

  • Dividendi e compenso per la garanzia dello Stato al Cantone CHF 79,4 milioni (+CHF 6,7 milioni o +9,3%)

  • Utile per buono di partecipazione CHF 79,09 (+7,9%)


«Le nostre aspettative in merito a crescita, produttività e redditività per il 2009 sono state non solo soddisfatte ma anche ampiamente superate», così commenta il CEO Alois Vinzens il buon risultato conseguito dalla Banca Cantonale Grigione.

«La nostra strategia di gestione del rischio si è rivelata efficace nel periodo di crisi così come anche la nostra dotazione di capitale proprio superiore alla media. La Banca Cantonale Grigione si dimostra quindi un istituto dall’elevatissima stabilità finanziaria, capacità di resistenza e indipendenza», afferma il Presidente della Banca Hans Hatz.


Comunicato stampa Banca Cantonale Grigione

Redatto da Il Bernina – redazione@ilbernina.ch