Concerto primaverile della Filarmonica Avvenire Brusio

0
3

Concerto primaverile della Filarmonica Avvenire Brusio

Sabato scorso, la Filarmonica Avvenire di Brusio si é presentata al pubblico nel concerto di primavera.

I ragazzi della banda allievi Unione al Confine hanno rotto il ghiaccio con la Suite di Alan Fernie Kids around the world, imperniata sulle celebri melodie per l’infanzia La Cucaracha, Kalinka, Frèere Jacques e Hawa Nagilah. Senza nascondere l’emozione, i giovani musicisti hanno suonato con energia ed entusiasmo, seguendo con grande attenzione e serietà la bacchetta del loro direttore, il maestro Ivan Nussio. Dopo l’esecuzione di un pezzo fuori programma, la banda allievi ha ceduto il posto alla sua „sorella maggiore”.

La Filarmonica e il suo direttore hanno guidato il pubblico dalla grande opera italiana dell’Ottocento alla musica popolare slava, dalla musica „surf” anni Sessanta alla marcetta tradizionale; spazio e tempo hanno perso consistenza, hanno perso importanza, l’armonia ha pervaso la sala e l’anima dei convenuti.

Alla Filarmonica Avvenire Brusio e al maestro Sanvito un grande complimento per il costante impegno, per l’interpretazione appassionata e un vivo ringraziamento per aver suscitato una volta di più emozioni forti, vere e genuine.

Redatto da Caterina Zanolari – cate@romandie.com