A Poschiavo sorgerà  un centro amministrativo cantonale

0
2

A Poschiavo sorgerà  un centro amministrativo cantonale

Il Cantone dei Grigioni prevede di raggruppare in una prima tappa una parte dell’amministrazione già  insediata a Coira in una nuova costruzione con 400 posti di lavoro a Coira ovest. Il Governo vuole così ridurre le spese correnti, sfruttare meglio le sinergie e ottimizzare i processi. Questa strategia immobiliare cantonale prevede, fra l’altro, la costruzione di un centro amministrativo anche a Poschiavo. È quanto riferisce il Cantone attraverso un comunicato stampa di oggi, 7 luglio 2011.

La creazione di un centro amministrativo a Coira rientra nella strategia immobiliare cantonale. Essa prevede la creazione di nove centri regionali forti dislocati in tutto il Cantone.

Grazie alla concentrazione, a standard moderni per i locali, nonché a ulteriori provvedimenti, è possibile realizzare riduzioni di superficie importanti dal punto di vista dei costi e ottenere maggiori vantaggi duraturi per l’utenza.

A Ilanz e a Roveredo il Cantone ha già riunito con successo gli uffici amministrativi. A Thusis lo stabile amministrativo regionale sarà pronto a settembre 2011. A Scuol, Davos e Landquart l’apertura è prevista per fine 2013 / inizio 2014.

Altri centri amministrativi sorgeranno nei prossimi anni anche a Samedan, Poschiavo e Coira.

Redatto da Il Bernina – redazione@ilbernina.ch