Visioni per il centro culturale

0
11

Esposizione dei progetti degli studenti di Augsburg
Due anni fa la proposta di acquistare l’ex cinema Rio per dar vita ad un centro culturale fu bocciata.

Nel frattempo la necessità di una struttura adeguata all’attività culturale proposta nel presente e proponibile nel futuro è però cresciuta, senza delle prospettive concrete di risoluzione.

In questo momento, nella regione, manca dunque un centro culturale degno di questo termine; ma ci sono delle visioni!

Gli studenti di architettura iscritti all’Accademia per le scienze applicate della città di Augsburg (Baviera), dove nel 2010 l’architetto Mario A. Tempini è stato professore ospite, hanno immaginato un centro culturale per Poschiavo.


Partendo da un’attenta analisi dell’assetto urbanistico, hanno concepito la struttura ipotizzandola a ovest della scuola di S. Maria; una località facilmente raggiungibile, indicata per segnare il limite meridionale del Borgo e, soprattutto, vicina alla scuola – che persegue lo stesso compito di generare cultura e che potrebbe approfittare di contenuti e spazi.

Dalla Baviera arriveranno dunque a Poschiavo una scelta di piani e modelli che saranno esposti in Galleria Pgi dal 19 novembre al 4 dicembre 2011.
Grazie alla collaborazione con l’accademia di Augsburg si potrà dunque vedere come una struttura in cui creare e recepire cultura potrebbe ipoteticamente presentarsi e così rilanciare un dibattito necessario.

L’esposizione apre al pubblico con una breve presentazione sabato 19 novembre alle ore 17.00. Di seguito la galleria sarà aperta il sabato e la domenica dalle 14 alle 17 e i mercoledì dalle 17 alle 19, fino a domenica 4 dicembre.

Arianna Nussio
Operatrice culturale Pgi Valposchiavo