Poesie per l’occasione

0
6

Nuova, interessante pubblicazione in Valposchiavo
Presentazione di “Nodi d’amore in poesia”, venerdì alle 20.15 in Casa Torre.


Durante i banchetti di nozze, fino a pochi anni fa, capitava che un ospite s’alzasse da tavola, battesse la forchetta contro il calice e dopo essersi schiarito la voce, iniziasse a recitare una poesia dedicata agli sposi. Erano parole molto intime, scritte su misura per i novelli consorti; a volte in italiano, spesso in dialetto.

Al termine delle nozze, gli sposi ricevevano poi l’omaggio in forma scritta. La composizione poetica veniva offerta dal parente o dall’amico, spesso anche su una carta preziosa e ornata con raffinate ghirlande floreali, come quadro. Appesa in camera da letto, tratteneva così il ricordo dell’importante evento.


clicca sull'immagine per ingrandirla


Fra queste poesie d’occasione, di cui molte certamente sono ancora rinchiuse nei cassetti e altre sono andate perse, ve ne sono diverse degne d’attenzione; per il linguaggio curato, per l’ironia, per la testimonianza storica che costituiscono.

Luigi Godenzi ha ricercato per anni queste poesie d’occasione, si è interessato in particolar modo dei loro autori, ed è arrivato fino alla creazione di una vera e propria antologia degli autori popolari valposchiavini otto- e novecenteschi. Nella pubblicazione fresca di stampa intitolata “Nodi d’amore in poesia” si trovano, infatti, oltre ad una ricca raccolta di composizioni, anche le biografie degli autori. Questi – quattro dei quali ancora viventi – esercitavano le professioni più disparate e si esprimevano in dialetto, con le tipiche sfumature dei vari villaggi valligiani, ma anche in un brillante italiano.


clicca sull'immagine per ingrandirla


È stato dunque realizzato un nuovo importante documento della vita quotidiana in Valposchiavo.

Venerdì 6 gennaio 2012 alle ore 20.15 il volume sarà presentato al pubblico presso la Casa Torre di Poschiavo. Interverranno il curatore Luigi Godenzi e l’autore della prefazione Luigi Menghini.

A numerosa partecipazione invita la Pgi Valposchiavo.


Il volume è stato stampato dalla Tipografia Menghini ed è stato pubblicato con il sostegno di: Comune di Poschiavo, Commissione per la promozione della cultura, Pro Grigioni Italiano, Banca Raiffeisen Valposchiavo – fondo per la cultura, Banca Cantonale Grigione Valposchiavo – fondo per la cultura, Roberto Lanfranchi Poschiavo.



Arianna Nussio
Operatrice culturale Pgi Valposchiavo