Grigionesi: apriamo gli occhi

0
5

Elezione di un Consigliere di Stato del Canton Grigioni del 29.1.2012
Con rammarico e grande delusione dobbiamo constatare lo scadimento del nostro sistema democratico.

Nel Canton Grigioni i partiti ormai non son più capaci di rappresentare i bisogni del popolo, delle sue diversità e identità. Così assistiamo attoniti al fatto che tacitamente o implicitamente i partiti si mettono d’accordo fra di loro quale candidato portare per non ostacolarsi reciprocamente. Quando si libera un posto: come successe per il Consiglio agli Stati (2 posti/2 candidati) ed ora per il Governo un Consigliere di Stato uscente (1 posto/1 candidato) cioè, il liberale Christian Rathgeb.

Come ormai noto Rathgeb con l’ex Consigliere di Stato Schmid (che voleva fra altro eliminare anche il nostro ospedale San Sisto, Poschiavo) è il propugnatore senza se, e senza ma, delle centralizzazioni e fusioni, (questo potrebbe dire far morire molte valli del Cantone, chiaramente compresa la nostra) contrastando con ciò gli elementi basilari delle nostre regioni di montagna, cioè quelli dell’autonomia e delle minoranze.

Di fatto poi nessun partito si è preoccupato di mantenere un rappresentante del Grigione Italiano nel Governo.

Per questo motivo, Rathgeb, no grazie.