La Posta a Poschiavo si rinnova

0
65

Modernizzazione dell’ufficio postale. Via le cabine telefoniche.
Da metà marzo a inizio giugno, l’ufficio postale di Poschiavo sarà oggetto di interventi di modernizzazione e miglioria.


I lavori interesseranno in particolare l’atrio-clienti, che sarà ristrutturato e ampliato, con il trasferimento delle caselle postali sul retro dell’ufficio postale. Così comunica La Posta, che aggiunge: per tutta la durata del cantiere, la clientela potrà usufruire di un locale provvisorio dove ritroverà la tradizionale offerta di servizi.

Con la concentrazione dei servizi di recapito per la Valposchiavo a Li Curt, l’ufficio postale di Poschiavo disponeva di spazi inutilizzati sul retro degli sportelli. Con l’obiettivo di sfruttare al meglio questi spazi, e rendere l’ufficio più accogliente per i clienti, a partire da metà marzo, l’atrio degli sportelli sarà completamente rivisto e ampliato. Al termine della ristrutturazione, l’area antistante gli sportelli risulterà raddoppiata, più moderna e confortevole. Le caselle postali, fino ad ora situate nell’atrio dell’ufficio postale, saranno spostate sul retro dell’ufficio, in un locale separato. Durante i lavori di costruzione, le cabine telefoniche, sempre più scarsamente utilizzate, verranno rimosse.



Locale provvisorio a partire dal 12 marzo 2012

In vista dell’inizio del cantiere, nel parcheggio della Ca‘ da Cumün (via da Clalt) viene installato un locale provvisorio dotato di tre sportelli, nonché un impianto caselle sostitutivo. La buca delle lettere manterrà invece la sua ubicazione presso la stazione e sarà accessibile come d’abitudine. Al fine di permettere il trasloco nel locale provvisorio, sabato 10 marzo l’ufficio postale rimarrà chiuso. Da lunedì 12 marzo 2012, per effettuare le proprie operazioni postali e i propri acquisti, la clientela potrà far capo ai nostri sportelli provvisori, mentre nell’ufficio postale inizieranno i lavori di ampliamento dell’atrio.


Tradizionale offerta durante i lavori

In concomitanza con gli interventi di ammodernamento, nella struttura temporaneamente allestita, la clientela potrà ritrovare la nostra tradizionale offerta di servizi postali e finanziari, ad eccezione del Postomat. Prelievi di denaro contante saranno possibili agli sportelli del locale provvisorio per mezzo della PostFinance Card. La popolazione locale sarà anticipatamente informata riguardo tutti i dettagli concernenti il cantiere. I detentori di una casella postale saranno avvisati per iscritto in merito alla sostituzione dell’impianto caselle.