Arriva l’estate, è ora di farsi attraenti

0
233

Molte proposte turistiche e occasioni di svago al Badoz prima da l’estat
Giovedì 19 aprile 2012, presso La Tor a Poschiavo, si è svolto il Badoz prima da l’estat, un importante incontro che ha visto protagonisti gli esercenti commerciali e gli organizzatori e sostenitori di offerte culturali e turistiche inerenti la Valposchiavo.

Si è trattato di un pomeriggio stimolante e dinamico, data la pianificazione dell’evento, che prevedeva un giro fra gli stand, dove ogni operatore aveva a disposizione circa sette minuti per informare delle attività previste per i prossimi mesi. Al suono della campanella il gruppo di partecipanti si spostava da un punto informativo all’altro.

Apprezzata dai presenti è stata l’idea del concorso. Ogni persona aveva un questionario con risposte a scelta multipla, da compilarsi percorrendo le bancarelle e venendo a conoscenza delle informazioni dispensate dagli espositori. In palio c’erano dei premi messi a disposizione da ogni banco espositivo.

Molte le novità che attendono i visitatori e gli abitanti della Valle per la stagione 2012. Prima di tutto, l’esposizione di alcuni mesi (dal 15 giugno al 21 ottobre 2012) allestita al “Giardino dei ghiacciai” a Cavaglia, dopo il recente restyling. La mostra affronterà varie tematiche e racconterà com’era, com’è oggi e come si presenterà in futuro la Valposchiavo a causa dei cambiamenti climatici. Il percorso delle marmitte dei giganti è stato corredato da pannelli informativi che aiuteranno a comprendere meglio la visita.

Romeo Lardi - Giardino dei ghiacciai Cavaglia

Nella postazione di Dina Previsdomini si è parlato della ricchezza storica e culturale della Valle a partire dal Museo Poschiavino, dove al suo interno si può ammirare una mostra permanente, ma non dimenticando il fascino di Casa Tomè e lo splendido Palazzo de Bassus-Mengotti, entrambi visitabili. Casa Console è sicuramente un’altra attrattiva da scoprire, che si distingue per la sua signorilità e il patrimonio di opere del romanticismo tedesco. Oltre a questo, offre corsi di pittura e concerti.

Dina Previsdomini - Museo Poschiavino e Giovanni Lardelli - Mulino San Carlo

Giovanni Lardelli ha presentato le interessanti gite presso il Mulino di San Carlo dove, ancora oggi, la farina viene macinata al sasso e venduta alla clientela. Non solo, i buongustai possono approfittare della proposta “dal campo alla tavola” e capire meglio le varie fasi di produzione e di lavorazione fino alla conclusiva degustazione.

Guido Lardi - Casa Console

L’Azienda agricola Muleita di Ercole Cortesi, esperto cocchiere, propone trekking, anche di più giorni, con i cavalli e affitta carrozze per matrimoni o manifestazioni. Questa realtà ha sempre un occhio di riguardo per i ragazzi della valle che possono fare equitazione e aiutare in scuderia.

Donata Gusmeroli - Azienda Agricola Muleita

L’AutoPostale offre un fondamentale servizio di trasporto e amplia le sue tratte con la nuova linea Brusio-Selvaplana, presente durante tutto l’anno. Inoltre consolida la prestazione per lo spostamento dei bikers e della loro attrezzatura. Da menzionare è l’offerta “PubliCar”, anche serale, che comodamente vi conduce nel luogo desiderato.

Gianluca Balzarolo - AutoPostale

L’Hostaria del Borgo propone come novità 2012, da maggio a ottobre, una degustazione settimanale di vini, accompagnata da formaggi e altri piccoli assaggi per movimentare i pomeriggi e le serate valligiane. Quindi, anche in caso di cattivo tempo, non mancano le occasioni di trascorrere le giornate in modo gioviale.

Orlando Lardi - Hostaria del Borgo

La Ferrovia Retica ha arricchito ogni prospetto aggiungendo una cartina con i vari tragitti effettuabili con il trenino rosso e ha realizzato una rivista prettamente costituita di immagini e informazioni utili per la clientela.

Dino Godenzi - Ferrovia Retica

Il Festival Uncool, che si terrà dal 18 al 24 giugno 2012, allieterà le serate estive portando artisti di tutto il mondo ad esibirsi nella splendida cornice della piazza di Poschiavo. Inoltre i musicisti andranno nelle scuole della Valle per coinvolgere ed emozionare i giovani del luogo. Ma il fiore all’occhiello sarà una prima mondiale con le rappresentazioni incentrate sulle figure di Edipo e Akhenaton.

Cornelia Müller - Festival Uncool

Per chi ama la natura e le escursioni, si può immergere tra i vari sentieri che collegano la Valle con San Romerio, splendida chiesetta alpina, vicino alla quale il punto di Ristoro San Romerio accoglierà i visitatori con sapori genuini e locali.

Gino Bongulielmi - Ristoro San Romerio

Restando in tema di attività fisica e di sport, anche quest’anno avrà luogo la Skyrace Valmalenco-Valposchiavo, competizione di corsa alpina lunga 31km con un dislivello complessivo di 1850 m in salita e di 1800 m in discesa.

Skyrace Valmalenco-Valposchiavo

La Pgi presenta il libro che uscirà a giugno sulle piante medicinali della Valposchiavo. Sarà una pubblicazione che comprenderà, fra l’altro, diverse ricette suggerite da conoscitori locali di rimedi naturali. Nel mese di maggio la Pgi proporrà inoltre rappresentazioni teatrali nello splendido giardino di Casa Besta.
Il centro culturale Casa Besta, dal canto suo, ha presentato gli appuntamenti in agenda e le offerte del museo etnografico.

Arianna Nussio - Pgi

Fondamentale per la regione è l’apporto offerto dalle guide turistiche che conducono gli ospiti alla scoperta del borgo di Poschiavo e di Brusio.

Patrizia Capelli e Nicole Fanconi - Guide turistiche

Per gli amanti dell’equitazione la Scuderia Sanzine presenta passeggiate a cavallo o in carrozza, potendo scegliere tra diverse mete della durata di un’ora o più, anche per principianti o bambini. Il maneggio effettua inoltre la riabilitazione equestre per disabili.

Claudia Lardi - Scuderia Sanzine

L’Ente Turistico Valposchiavo propone per l’estate 2012 l’opuscolo Bundì, in cui sono raccolte tutte le attività che si svolgono in Valle. Una novità è l’elenco dei ristoranti correlato da una breve descrizione e dalle principali manifestazioni. Questo libercolo cartaceo si rivela uno strumento indispensabile e dettagliato per programmare il soggiorno o per far scoprire agli abitanti tutte le offerte. E non solo, verrà anche stampato un programma settimanale, costantemente aggiornato, utile agli albergatori o ai ristoratori che possono appenderlo all’interno dei loro esercizi. L’ETV mette a disposizione anche delle visite guidate alla scoperta di Poschiavo e di Brusio, organizzate durante qualsiasi condizione meteo, ogni martedì a Poschiavo con partenza dalla stazione e ogni giovedì a Brusio.

Claudia Daguati - Ente Turistico Valposchiavo