Votiamo no alla legge sulle epizoozie (LFE)

0
5

Votazioni Federali del 25 novembre 2012
La legge sulle epizoozie come ci viene proposta a livello federale sta creando un nuovo passo verso la centralizzazione dei poteri anche sulla salute nelle mani della Confederazione… e oltre!

La Confederazione ovviamente sotto la pressione dell’Unione europea (UE), risp. dell’organizzazione mondiale della salute (OMS) è sempre più intenzionata ad applicare in modo coercitivo vaccinazioni a tappeto (anche superflue) sugli animali (… non soltanto sulle persone).

E ci vuol poco a capire quanto interesse a ciò abbiano le famose multinazionali farmaceutiche che producono i vaccini!

…Ovviamente è lecito chiedersi se in fin fine la questione essenziale non sia la salute degli animali ma piuttosto i “necessari” profitti delle multinazionali.

Lasciamo pertanto la competenza ai nostri Cantoni nella loro diversità (… per questo abbiamo anche una Con-federazione e non uno Stato centralizzato!) che possano decidere se necessaria o meno una vaccinazione senza pressioni negative esterne… evitando così di indebolire sempre più, inutilmente, anzi di eliminare, il sistema autoimmunitario degli animali… il che può anche ripercuotersi sull’uomo!!

Pertanto votiamo NO alla Legge sulle epizoozie.


Plinio Pianta