Strada del Lago: a fine giugno un semaforo in meno

0
1

Punto della situazione sui lavori
Proseguono i lavori e non mancano i disagi per gli automobilisti che ogni giorno percorrono la tratta e si trovano a sostare davanti ai due semafori posti a breve distanza. IL BERNINA ha sentito il Cantone dei Grigioni.

Lungo la strada del Lago di Poschiavo gli operai lavorano costantemente; con la pioggia e con il sole, sia durante le ore diurne sia durante quelle notturne. La prima tappa dei lavori prevede la costruzione del nuovo cordone della parte a sud del tratto stradale e terminerà verso fine giugno. Così ci spiega Emilio Giovannini dell’Ufficio Tecnico Cantonale.

I lavori alla strada del Lago di Poschiavo dureranno ancora alcuni anni.

 

La seconda tappa è iniziata a primavera all’altezza del Ponte della Scalascia. Le opere comprendono da una parte i duecento metri di tratta verso Le Prese, con un nuovo cordone – identico a quello realizzato l’anno scorso – e allargando la strada di 80 cm; dall’altra un altro pezzo di cordone verso Miralago fino all’entrata di Camp Martin. I lavori verranno conclusi in autunno.

Il primo semaforo che si incontra venendo da sud.

 

Attualmente sono molti i disagi per gli automobilisti data la presenza di due semafori per corsia nella tratta che costeggia il lago, ma a fine giugno resterà solamente un semaforo in modo tale da agevolare e smaltire il traffico durante il periodo estivo. I lavori complessivi, così Giovannini, termineranno nel 2016.