VPC: stagione finita, già si guarda al futuro

0
1

Ora una breve pausa
Finita la stagione agonistica in casa Valposchiavo Calcio, ecco un bilancio sintetico di quanto successo e uno sguardo al prossimo futuro.

Finale di stagione un poco amaro per le due squadre maggiori maschili della Valposchiavo Calcio. La VPC 1 perde in casa e termina il campionato di terza divisione a metà classifica. Stessa sorte tocca alla seconda squadra, sconfitta a Scuol dalla capolista della quinta divisione.

I ragazzi di Mister Togni, dopo un inizio di primavera entusiasmante con alcune importanti vittorie in campionato e la conquista della finale di Coppa Grigioni, hanno via via smarrito la costanza nei risultati e nelle prestazioni. Ad incidere sul morale c’è stata forse anche la beffarda sconfitta nella finale di Coppa Grigioni. Cammino simile quello della formazione diretta dal duo Tino Solèr – Fernando Pereira: tre vittorie nelle prime tre gare di ritorno e poi poco più in termini di punti conquistati.

Primavera calcistica infelice per la VPC Donna, che saluta la seconda divisione. Doveroso è sottolineare che le ragazze della Valposchiavo Calcio arrivavano da due promozioni consecutive, che le hanno portate ad un doppio salto di categoria. La retrocessione, seppur dolorosa, non è dunque da vedere come una tragedia sportiva.

Per quanto riguarda la Scuola Calcio, gli Allievi B si svegliano nel finale con due vittorie negli ultimi due turni che vanno ad abbellire la stagione. Buona prestazione degli Allievi D nella prestigiosa categoria élite, mentre hanno fatto bella figura pure gli Allievi E e F nei tornei e nelle amichevoli di categoria.

Ora la Valposchiavo Calcio si prende alcune settimane di pausa. Si ripartirà in luglio con gli allenamenti e in agosto con le partite ufficiali. Se alla guida della VPC 1 rimane Tiziano Togni, dei cambiamenti sono previsti nella VPC 2. A Tino Solèr e Fernando Pereira succederanno Renato Cirolo e Tarcisio Menghini, per dirigere una formazione che includerà molti giovani ragazzi anche di 16 anni. Non ci saranno infatti più gli Allievi B, al loro posto gli Allievi C. Questa la scelta operata dalla società al fine di garantire al maggior numero di ragazzi possibile la possibilità di giocare al gioco più bello del mondo.



 

Maggiori informazioni sulle novità in casa VPC seguiranno dopo le vacanze.

Buona estate a tutti!

Valposchiavo Calcio