Valposchiavo Calcio: riprese le attività sportive

0
4

VPC 1: gruppo confermato – VPC 2: largo ai giovani
I calciatori valposchiavini sono tornati ad allenarsi in vista della prossima stagione sportiva. In occasione dell’assemblea sociale sono state presentate le novità in casa giallo-nera.

Sotto il solleone, le squadre maggiori della Valposchiavo Calcio hanno ripreso gli allenamenti. La VPC 1, sulla cui panchina è stato confermato Tiziano Togni assistito da Fernando Pereira, punta sulla continuità. L’ossatura del gruppo che lo scorso anno è stato ad un passo dalla conquista della Coppa Grigioni rimane la stessa. In più sono stati inseriti alcuni giovani promettenti, che avranno la possibilità di mostrare e soprattutto affinare le loro qualità.

E di giovani, anzi giovanissimi, si compone in gran parte la seconda squadra della Valposchiavo Calcio. Diretta da Renato Cirolo con l’assistenza di Tarcisio Menghini e Paolo Cortesi, la VPC 2 affiancherà ex Allievi B ad alcuni elementi di esperienza. Una scelta audace, operata dalla società al fine di dare al maggior numero di ragazzi possibile l’opportunità di giocare al gioco più bello del mondo.

Come ogni anno poi, alcuni tesserati hanno lasciato per vari motivi le prime due squadre maggiori. A rimpiazzarli ci saranno tuttavia le giovani leve formate nella Scuola Calcio. Venendo proprio alla Scuola Calcio, gli Allievi B sono appunto stati inglobati nella seconda compagine giallo-nera. Al loro posto ci sono gli Allievi C allenati dal presidente Giancarlo Cathieni. I giovani calciatori partiranno dalla seconda categoria, cercando fin da subito di ottenere la promozione a livelli superiori. Non Svizzera interna ma Valtellina invece, per le altre squadre giovanili. Gli Allievi D di Adolfo Tuena, gli Allievi E di Paolo Menini e gli Allievi F di Michele Menghini se la giocheranno infatti con i loro pari età italiani.

Una novità importante si registra infine nella VPC Donna, che per la prima volta nella sua ancor giovane storia avrà un’allenatrice e sarà dunque in tutto e per tutto al femminile. Francesca Lardi subentra infatti a Massimo Tuena alla guida delle calciatrici, che lo scorso anno hanno potuto vivere la prestigiosa esperienza della seconda divisione.

Dei cambiamenti, come deciso in occasione dell’assemblea sociale del 13 luglio, ci sono stati anche all’interno del comitato. Antonio Pola, a cui è andato l’annuale premio della Valposchiavo Calcio per meriti sportivi, lascia dopo diversi anni di attività. Al suo posto entra nel comitato il giovane Sandro Cirolo, che assumerà la funzione di direttore sportivo.

La Valposchiavo Calcio ha dunque iniziato a prepararsi al meglio in vista dell’imminente stagione agonistica. I vari campionati inizieranno a metà agosto, mentre la VPC 1 debutterà in Coppa Grigioni già alla fine di luglio. Giorno esatto e avversario si scopriranno a breve.

 

Valposchiavo Calcio