Annullato il torneo internazionale di scacchi di Livigno

0
0

Manca il sostegno dell’Amministrazione comunale e i fondi necessari
Il Circolo Scacchistico Amos Cusini di Livigno annuncia, suo malgrado, la cancellazione dell’International Livigno Chess Open 2013.

Purtroppo anche le ultime speranze di un salvataggio in extremis, speranze che hanno posticipato l’annuncio fino a oggi, si sono rivelate illusorie. Infatti l’Amministrazione comunale, prima attraverso APT e poi direttamente, ha deciso, dopo mesi di attesa di non sostenere questo evento internazionale che, in soli tre anni, si è imposto nel panorama mondiale dei tornei di scacchi, richiamando giocatori da oltre 20 nazioni e 4 continenti. I punti di forza di questa manifestazione sono stati l’organizzazione e il livello dei giocatori (28 Grandi Maestri Internazionali nell’ultima edizione), ma anche Livigno, con il suo paesaggio e l’accoglienza calorosa dei suoi abitanti.

Un’accoglienza che ha fatto sì che numerosi albergatori si offrissero di “adottare” un Grande Maestro o un Maestro Internazionale, creando nel tempo anche delle grandi amicizie con i giocatori stessi. A testimonianza del successo di questa manifestazione, una forte copertura da parte dei mezzi di comunicazione locali ed internazionali. Addirittura il sito della Federazione Mondiale degli Scacchi ha riportato più volte gli aggiornamenti dal torneo, permettendo una copertura globale. La speranza, ora, è che questo sia solo un anno di pausa e che questo torneo possa ritornare nel 2014.

 

A.S.D. Circolo Scacchistico Amos Cusini Livigno