Traffico in Valposchiavo: serve spirito di collaborazione per raggiungere obiettivi concreti

0
2

Comunicato del PDC Valposchiavo
Nelle scorse settimane il PDC Valposchiavo ha accolto con piacere l’invito a partecipare ad un incontro informativo da parte di TIVAS, il Comitato per un Traffico Intelligente in Valposchiavo.

Il PDC è sensibile alla problematica del traffico in Valle e condivide le preoccupazioni a tal proposito, conscio dei disagi che incontrano i nostri cittadini. Per questo segue con interesse ogni iniziativa in questo ambito. Il partito sostiene l’operato delle nostre autorità e auspica, per il bene di tutti, un’azione coordinata. In questo senso il PDC ritiene opportuna una rappresentanza TIVAS nella Commissione Traffico della Regione Valposchiavo. In particolare condivide l’obiettivo principale di TIVAS, ossia contenere il traffico in modo intelligente, nel rispetto della Costituzione e delle leggi. Dopo un’attenta analisi di quelle che sono le esigenze della popolazione domiciliata, ma anche dei nostri turisti, occorre trovare le giuste modalità per rendere meno attrattivo il traffico di transito attraverso la Valposchiavo.

Sul piano della strategia regionale il PDC auspica un’azione coordinata presso le istanze competenti, non dimenticando l’importanza della viabilità invernale del Passo del Bernina, che rimane lo sbocco più importante, soprattutto per i nostri artigiani e commercianti e, in generale, per tutti coloro che lavorano in Engadina.

Al fine di poter raggiungere gli obiettivi prefissati e fare passi concreti in avanti nello sviluppo di questa tematica, il PDC si augura di poter contare su un costruttivo spirito di collaborazione, analogamente a quanto già sperimentato nella questione “declassamento della Dogana di Campocologno”.

PDC Valposchiavo