I Traktor non si fermano più

0
11

Torneo di Hockey Amatori a Le Prese Stasera di nuovo sulla pista!
I Trattori sono a punteggio pieno e intanto la Paganini Frutta beffa la VPC on ice. Sconfitta, ma a testa alta, per lo YST Team.

I Traktor non si fermano più e vincono, quasi senza preoccupazioni, anche la loro terza partita. Nella giornata numero tre del turno eliminatorio raccoglie i primi punti un’agguerrita Paganini Frutta, ai danni di una VPC on ice decisamente poco brillante nel finale. Alza la testa anche lo YST Team di Menga, protagonista di una buona partita. Una sconfitta di misura, che lascia però ben sperare per il proseguo del torneo.

L’agguerrita banda del panettiere Roberto (YST Team).

 

Traktor HCP – YST Team 3:1 (1:1, 1:0, 1:0)

Nel primo dei due incontri serali di domenica, su una pista pesante ma comunque praticabile (grazie Ugo), i Traktor HCP condotti alla transenna dal loro team-leader zoppo Balzarolo Gianluca, vincono ma non senza patemi. Dopo la prima sciagurata uscita persa allo scadere contro i soli 4 giocatori di movimento della VPC on ice, gli uomini del panettiere Menga ritrovano ritmo e mordente, mettendo a dura prova i campioni in carica. Apre le marcature il talentuoso Nakarin Cortesi, ma risponde subito lo scattante Balzarolo junior. L’assortita banda di Menghini è però molto determinata, e con un gioco intenso e veloce tiene sulla corda le vecchie volpi dell’hockey, i quali devono ricorrere a tutta l’esperienza dell’attuale capocannoniere del torneo Marco Morellini per riportarsi in vantaggio. Per i più giovani antagonisti dello YST Team non è facile giocare contro già-campioni del calibro di Samuel Bontadelli, Matteo Passini, Toto Platz, tanto per fare alcuni nomi. E anche Gruber ha capito la serietà dell’incontro e non si lascia deconcentrare da nessuno, neppure dai giornalisti e fotografi presenti. La rete per i Traktor del roccioso difensore Andrea Zanolari, già al secondo centro stagionale, mette però tutti d’accordo. I Traktor ora sanno di avere le carte in regola per riconfermare il titolo, lo YST Team ora sa di poter aspirare ad un posto al sole nei play off in programma il prossimo 16 febbraio.

La preoccupazione della Paganini Frutta alla prima pausa.

 

Paganini Frutta – VPC on ice 3:2 (0:2, 2:0, 1:0)

Eravamo curiosi di rivedere all’opera la squadra del capitano Raffaele, questa volta alle prese con una VPC on ice tranquilla per i suoi 6 punti in classifica. Più completa del solito – presenti per la prima volta i “rinforzi” engadinesi Gianreto Staub e Nicola Rogantini – la VPC deve da subito difendersi, e lo fa con il solito ordine. “È la sfida dei due portieri tamburi” ci suggerisce il loro istruttore Zenin Bontognali dalle tribune. Per spiegarci meglio, Luca Crameri portiere della Paganini Frutta e Gianpaolo Lardi portiere della VPC on ice hanno fatto parte entrambi della gloriosa banda dei tamburini di Poschiavo. Da far suo la VPC on ice colpisce in contropiede, dapprima con l’ex presidente dell’HC St. Moritz Staub, autore di una deviazione sopraffine che mette fuori causa Luca. È poi la volta del rifinitore Josi Battaglia junior, che porta a due le reti dei calciatori sui pattini con un diagonale delicato e preciso. Ottimo come sempre il contributo alla squadra del capitano Fabio Pola (impegnato in difesa), e degli innesti Davide Vassella e Patrick Crameri. Quest’ultimo ci confida che “sa impari a fa li cürvi anca a sinistra, al ma ferma plü nüsün”! La battagliera Eredi Paganini però non ci sta, e nel periodo centrale, grazie ad un forcing continuo riporta il risultato in parità con Matteo Liver e Pietro Rada. È dello stesso Rada, già tesserato HCP e frequentatore della panchina dei penalizzati, la rete vincente a pochi minuti dal termine di una partita avvincente e frizzante.

Cronoman e speaker attenti!

 

All’affezionato pubblico ricordiamo che il prossimo turno avrà luogo giovedì prossimo con inizio alle ore 19.30.

Il direttore sportivo dell’HCP Matteo Taz Passini in azione

 

Classifica cannonieri

  • Marco Morellini (Traktor) 7
  • Fabio Pola (VPC) 4
  • Patrik Balzarolo (Traktor) 4
  • Michele Pola (Giovani+) 2
  • Gianmaria Sala (Traktor) 2
  • Bruno Raselli (VPC) 2
  • Andrea Zanolari (Traktor) 2
  • Pietro Rada (Paganini) 2
  • Moreno Isepponi (VPC) 1
  • Sandro Isepponi (VPC) 1
  • Agostino Lardi (Traktor) 1
  • Francesco Vassella (Giovani+) 1
  • Tiziano Compagnoni (Giovani+) 1
  • Davide Passini (Giovani+) 1
  • Giovanni Branchi (Giovani+) 1
  • Davide Lanfranchi (Giovani+) 1
  • Nakarin Cortesi (YST) 1
  • Simone Zanetti (YST) 1
  • Raffaele Paganini (Paganini) 1
  • Klemens von Däniken (Paganini) 1
  • Moreno Demonti (Paganini) 1
  • Matteo Liver (Paganini) 1
  • Nakarin Cortesi (YST) 1
  • Matteo Liver (Paganini) 1
  • Gianreto Staub (VPC) 1
  • Josy Battaglia (VPC) 1

Classifica provvisoria

  • Traktor Poschiavo: 3 partite – 9 punti (16:8)
  • VPC on ice: 3 partite – 6 punti (10:9)
  • Paganini Frutta: 2 partite – 3 punti (7:7)
  • YST Team: 2 partite – 0 punti (3:6)
  • Giovani+: 2 partite – 0 punti (7:13)

Prossimi incontri

Giovedì 6 febbraio
19:30 Paganini Frutta – Giovani+
21:00 Traktor HCP – VPC on ice

Moreno, il bello del torneo (VPC on ice).

 

Main sponsor:

Sponsor principale prima squadra:

  • Plozza Vini
  • Albergo Sport
  • Expert Cazzaniga

Sponsor principale settore giovanile:

  • AXA Winterthur
  • Bondolfi Iginio
  • Il Grigione Italiano
  • Balzarolo, commercio bibite