Gianluca Giuliani lascerà la presidenza de IL BERNINA

0
0

Assemblea ordinaria dell’associazione IL BERNINA
Sabato 3 maggio 2014 si è tenuta una grande festa per il decimo compleanno de IL BERNINA. Guarda un pezzo della conferenza di Maurizio Canetta.

Un giornale online cresciuto in una piccola realtà ma che è riuscito con una continua spinta innovativa a ritagliarsi una certa visibilità e a conseguire un certo tipo di successo, come rivelato dal neodirettore della RSI Maurizio Canetta durante la conferenza sulla “Pluralità dell’informazione”.

Durante l’assemblea dei festeggiamenti per i dieci anni de IL BERNINA la notizia che lascia già un po’ di nostalgia è la disdetta di Gianluca Giuliani dalla carica di presidente. Egli ha motivato così la sua decisione: “Penso che dopo dieci anni sia giunto il momento di cambiare, perché IL BERNINA deve rinnovarsi in tutti i sensi”. Fondatore del giornale online con un gruppo di persone dalla visione lungimirante, Giuliani si congederà dal ruolo di presidente al termine del mandato di due anni mantenendo la consapevolezza di aver contribuito a crescere una creatura che ora “entra nell’adolescenza e promette sicuramente un altro decennio di scintille”.

Dalla sua posizione di principale osservatore della macchina operativa e gestionale de IL BERNINA, Giuliani ha potuto constatare che il 2013 è stato l’anno del consolidamento, sia per la materializzazione di una sede che per la riorganizzazione della struttura collaborativa. Quattro sono attualmente le persone impiegate in redazione a un grado di occupazione fisso coadiuvate da un folto gruppo di collaboratori.

Consolidamento vi è stato anche nell’ambito del bilancio economico con un utile d’esercizio pari a 3’893 Fr. ottenuto dalla differenza dei ricavi complessivi (circa 140’000 Fr.) e dei costi (sui 137’000 Fr.). Il cassiere Adriano Zanolari ha ribadito più volte: “Si è in grado di raggiungere queste cifre economiche con uno sforzo collettivo di volontariato non indifferente. Quello che IL BERNINA produce va ben oltre le proprie risorse finanziarie”.

Il sito online de IL BERNINA riceve tra le 2000-3000 visite al giorno perché, come ha dichiarato il caporedattore Niccolò Nussio, “ la quotidianità fa la differenza” con 5-6 articoli pubblicati in media ogni giorno che sommati contribuiscono alla pubblicazione di 2’000 articoli l’anno. Tutto il lavoro de IL BERNINA ha così permesso nel 2013 di vedere aumentate le pubblicità e le inserzioni a pagamento, oltre a registrare 1’124 abbonati (+8% rispetto al 2012).

Pierluigi Crameri, cofondatore de IL BERNINA e uno dei promotori di myBERNINA.

 

Con grande soddisfazione il presidente Giuliani dichiara che “nel 2013 IL BERNINA è riuscito ancora a reinventarsi”. A novembre, infatti, è stato inaugurato il nuovo sito MyBERNINA. Esso si occupa delle attività del mondo associativo, culturale e soprattutto scolastico della Valposchiavo. “IL BERNINA negli ultimi anni non aveva dato molto spazio alle dinamiche scolastiche;” – sostiene Pierlugi Crameri, realizzatore del sito web – “ora la presenza del myBERNINA getta nuovamente dei ponti con la scuola”. Il myBERNINA è anche uno spazio dedicato “a quelle cerchie non sempre interessate all’attualità. Per il volontariato gestionale e operativo ricorda gli slanci iniziali de IL BERNINA”, come osserva Giuliani. Dal giorno della sua nascita il myBERNINA ha pubblicato circa 350 articoli di cui un centinaio a carattere multimediale e conta al mese circa 7’000 visite. “Occorre sviluppare ulteriormente il myBERNINA” – rivela Crameri – “e il fine ultimo sarà quello di integrare fisicamente e graficamente il myBERNINA con il sito de IL BERNINA”.

 

Nel 2013 IL BERNINA ha fatto registrare due piacevoli novità, come specifica Niccolò Nussio nel suo discorso. La prima è che si possono vedere alcune notizie pubblicate sugli schermi dell’Autopostale della Bregaglia, dell’Engadina e naturalmente della Valposchiavo. La seconda è che la Parrocchia di San Vittore Mauro ha voluto creare una sezione all’interno del sito IL BERNINA, dedicata sia ai fedeli che agli interessati del culto cattolico. Infine, nel segno del rinnovamento IL BERNINA guarda sempre al futuro e fra le altre cose auspica di poter presentare agli abbonati diversi contributi webTV.


Conferenza con Maurizio Canetta; la pluralità dell’informazione

Al termine dell’assemblea ordinaria, sabato 3 maggio c’è stato il piatto forte dei festeggiamenti dei 10 anni de IL BERNINA. Il neo direttore della RSI Maurizio Canetta si è intrattenuto col caporedattore del “giornale online della Valposchiavo e dei suoi amici” Niccolò Nussio sul tema della pluralità dell’informazione. Nel filmato di Giovanni Ruatti vi proponiamo alcuni passaggi della conferenza.

 

IL BERNINA ringrazia:

[Sostenitore de IL BERNINA e sponsor del giubileo]

  • e il direttore della RSI Maurizio Canetta per l’interessante intervento all’interno della conferenza “La pluralità dell’informazione”.
  • Inoltre si ringrazia lo sponsor Repower, i soci, gli abbonati e gli inserzionisti, i quali, grazie al loro sostegno, rendono possibile l’esistenza de IL BERNINA.