Repower colloca un’obbligazione nominativa in euro

0
0

Destinata al rifinanziamento degli investimenti nell’Eurozona
Con data di emissione 18 marzo 2015, Repower ha collocato con successo sul mercato europeo un’obbligazione nominativa da 35 milioni di euro con durata di dodici anni.

Questa raccolta fondi è destinata al rifinanziamento degli investimenti nell’Eurozona. Repower ha già collocato con successo un’obbligazione nominativa nell’estate 2014.

Le obbligazioni nominative («Namensschuldverschreibungen») sono strumenti finanziari che sottostanno al diritto tedesco e sono intestate al nome del relativo creditore. La capofila del collocamento è stata Goldman Sachs.

 

Repower