Expo Valposchiavo 2015, tradizione e innovazione si mescolano

0
7

Mestieri e sapori 2.0
Dal 30 ottobre al 1° novembre e ancora dal 6 all’8 novembre 2015 saranno trascorsi 3 anni dall’ultima edizione di Expo Valposchiavo. Per l’esposizione valligiana, giunta alla sua 15^ edizione, è tempo di ripresentarsi al pubblico.

Mestieri e sapori 2.0 è lo slogan della fiera valposchiavina di quest’anno: mestieri e sapori per indicare l’importanza che l’esposizione attribuisce alla tradizione, alle caratteristiche che la Valposchiavo ha tramandato di generazione in generazione e che ancora oggi sono di assoluta attualità.

2.0  per indicare come tali mestieri e sapori stiano al passo coi tempi e come questi cerchino di essere sempre più innovativi. 2.0 riprende anche il concetto di interazione (caratteristica principale del Web 2.0), tra offerente e consumatore. Un luogo d’incontro, insomma. Assolutamente da non mancare.

L’affiatato gruppo operativo di Expo Valposchiavo, formato da Orlando Lardi, Mariangela Tosio Lardi, Cristiano Sala e Tiziana Dionisio, sta lavorando sodo ed è ottimista. Come ci riferisce Dionisio, responsabile Marketing e Comunicazione, “l’invito a far visita alla fiera va a tutti i valposchiavini, come pure alle zone limitrofe della valle e, perché no, anche alle regioni più distanti.

Una novità concerne le iscrizioni: quest’anno gli espositori interessati dovranno annunciarsi direttamente online sul sito www.expovalposchiavo.ch e le aziende verranno contattate esclusivamente per e-mail. Il termine di iscrizione è il 30 giugno e a chi si iscriverà entro il 30 maggio, verrà applicata una riduzione del 10% sulla tariffa base. Per quanto riguarda il programma dettagliato – conclude Dionisio – ci stiamo lavorando e lo presenteremo al pubblico prossimamente. Le novità sono garantite!”