Poschiavo, la Giunta si riunisce sotto scorta

0
8

In discussione le misure di risparmio del Comune
Le porte di Casa Torre, lunedì 24 agosto 2015, sono rimaste chiuse al pubblico. Circa 50 persone accorse per ascoltare le discussioni dei membri della Giunta di Poschiavo sono state escluse dall’assemblea pubblica.

Tra i presenti pronti ad assistere c’erano diversi docenti e impiegati comunali. C’era anche la RSI che, evidentemente, ha potuto filmare solo le reazioni del pubblico accorso.
Oltre alla decisione di chiudere le porte di Casa Torre, ha fatto discutere soprattutto la presenza preventiva di due poliziotti.

Le uniche persone che sono potute entrare sono stati i rappresentanti del Consiglio scolastico e il direttore scolastico, che dovevano presentare proposte di risparmio. Infatti, tra i temi in discussione c’erano i tagli ai salari degli impiegati comunali (tra cui gli insegnanti) in termini di ripartizione delle prestazioni sociali a carico del Comune e un ulteriore taglio dei contributi alle associazioni, fondazioni e associazioni culturali.

Domani seguiranno aggiornamenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Articolo correlato: