Il Palio di Poschiavo 2016 si corre sulla neve

0
1

Le novità e le persone di riferimento
(di M. Travaglia)
Dall’11 al 13 febbraio 2016 torna il Palio delle Contrade del Comune di Poschiavo. Nei primi due giorni le competizioni si svolgeranno alla sera, mentre sabato, durante tutto l’arco della giornata, saranno preparate delle gare principalmente sulla neve.

Le grandi novità del Palio dell’anno prossimo sono di due tipi. In primo luogo la durata: l’evento, infatti, si svolgerà in due serate più una giornata intera, con una festa di chiusura, il sabato sera, all’Hotel Suisse e al Pub/Ristorante Flora, entrambi sponsor della Valposchiavo Calcio. L’altra importante novità riguarda sicuramente la stagione, visto che l’ultima volta la competizione è andata in scena d’estate.

Il Palio delle Contrade di Poschiavo sarà coordinato da Cristiano Sala, come rappresentante del comitato VPC, e dalle caposquadra delle contrade, che sono:

  • Lorena Godenzi, San Carlo
  • Giovanna Tosio, Borgo
  • Simona Scano Pally, Campiglioni
  • Patrizia Capelli-Rossi, Prada
  • Liliana Raselli, Le Prese.

Anche se le precipitazioni quest’anno tardano ad arrivare, “l’idea di avere diverse discipline sulla neve, – racconta Sala – si rifletterà, di conseguenza, sulle gare in programma:

  • Una gara con gli sci a Zarera organizzata dalla Società Pro Infanzia di San Carlo; il responsabile è Graziano Crameri
  • Una competizione di fondo a La Rösa, di cui se ne occupa la signora Ruth Ehrensperger
  • Un torneo carnevalesco che verrà organizzato venerdì sera con gli amici dell’HC Poschiavo
  • Giancarlo Cathieni, ex presidente della VPC ed allenatore degli Allievi della scuola calcio, si impegnerà, invece, ad organizzare un breve torneo di calcio sulla neve con le giovani leve delle contrade”.
La Rösa è il luogo prescelto per la gara di fondo

 

Oltre a queste sfide invernali, in calendario ci sono anche il nuoto (con Michele Bondolfi come responsabile), il Torneo di Bocce a Prada (con Angelo Bracelli), il consueto torneo di carte (con Flavio Crameri), il calcio balilla al Flora con partecipanti de L’Incontro e della contrade (organizzato da Niccolò Nussio), una staffetta sulle strade del Borgo (l’ideatore è Luca Pozzi) ed infine il torneo di Memory per i più piccini, organizzato dalla biblio.ludo.teca (con Roberta Sala come persona di riferimento).

“Questo – conclude Cristiano Sala – è a grandi linee quello che abbiamo in programma: la premiazione, inoltre, la faremo al Flora in serata, sicuramente dopo cena”. Il Palio delle Contrade di Poschiavo è reso possibile grazie all’impegno di alcuni sponsor: oltre a Flora e Suisse, quest’anno ci saranno SwissLos e GraubündenSport. In più, come di consueto, il Comune di Poschiavo parteciperà alle spese con un contributo.