Vi doniamo una pianta, toccherà a voi coltivarla

0
0

Tutte le foto della donazione 
(di I. Falcinella)
Venerdì 8 aprile, la Banca Cantonale Grigione (BCG), rappresentata da Cinzia Zala e Fabio Pola, ha consegnato una pianta da frutto ai ragazzi delle terze superiori della Valposchiavo presso il giardino dell’abitazione della famiglia di Paola e Albano Locatelli-Iseppi, a Pagnoncini.

 

Il gesto simbolico della Banca Cantonale Grigione è ormai da anni un appuntamento fisso all’inizio della stagione primaverile e prevede la tradizionale donazione di una pianta da frutto (meli, peri, prugni, ciliegi, ficus, ecc.) ai ragazzi all’ultimo anno delle superiori della scuola di Poschiavo che hanno aperto o apriranno un conto corrente, personalmente o tramite i propri famigliari.

“In questo mondo così bello ma pieno di difficoltà, – dice Cinzia Zala ai giovani intervenuti – si sente sempre più il bisogno di avere delle radici stabili. Questa pianta può essere vista come il simbolo di un nuovo percorso della vostra vita: in base al modo in cui la coltiverete darà negli anni i suoi frutti”.

Quest’anno sono 21 i ragazzi e le ragazze che hanno ricevuto una pianta da frutto dalle mani di Marcello Compagnoni, il quale, direttamente in loco, ha piantato un prugno giallo ed ha mostrato agli intervenuti come mettere a dimora il proprio albero in modo semplice e sicuro. Per chi non ha la possibilità di sistemare la pianta da frutto all’aperto è stato regalato un bonsai in vaso, un ficus retusa.

Guarda la galleria fotografica

Vi doniamo una pianta, toccherà a voi coltivarla

Membro della redazione