Il fine settimana in Valposchiavo

0
13

Ultimi giorni per visitare le mostre dedicate a Wolfgang Hildesheimer
Non perderti la sempre ricca offerta di eventi e manifestazioni che offre la Valposchiavo. IL BERNINA, nella sua rubrica settimanale dedicata al “weekend in Valposchiavo” ti ricorda gli appuntamenti da non perdere.

 

Venerdì 7 ottobre

 

Fino al 9 ottobre rimangono aperte al pubblico le mostre di arti visive:

Lo scrittore e gli artisti retici: mostra collettiva
Wolfgang Hildesheimer ebbe un importante ruolo in qualità di promotore delle belle arti. Durante i suoi anni poschiavini recensì anche diversi artisti retici, con i quali condivise la passione per l’arte e rapporti di amicizia: Gian Pedretti, Valerio Righini, Mario Negri, Giuliano Pedretti, Not Bott, Paolo Pola, Enrico Della Torre, Ursina Vinzens, Marcel Berlinger, Silvia Hildesheimer, Erica Pedretti, Elio Pelizzatti e Angelo Vaninetti. La mostra propone una scelta di loro opere affiancate dal testo d’autore tradotto in lingua italiana. In occasione dell’inaugurazione, alcuni passaggi di questi testi saranno letti da Monica Thurner e Chiara Balsarini.

Apertura: dal giovedì alla domenica, ore 14.00 – 18.00, fino al 9 ottobre. Ingresso gratuito.

Mostra collages di Wolfgang Hildesheimer  – dal 18 settembre al 9 ottobre presso la Galleria Pgi (Piazza) 
Lo spazio espositivo affacciato sulla piazza principale del borgo accoglie in occasione del centenario la preziosa collezione di collages, solitamente custodita nel Vecchio Monastero di Poschiavo. Le oltre venti opere in esposizione, costituiscono un’interessante testimonianza della sperimentazione artistica praticata da Hildesheimer. In occasione dell’inaugurazione interverrà in merito Luigi Badilatti, uno dei promotori della collezione.

Apertura: dal giovedì alla domenica, ore 14.00 – 18.00, fino al 9 ottobre. Ingresso gratuito.

 

 

Fino al 28 ottobre è visitabile la mostra permanente dedicata a Wolfgang Hildesheimer da parte del Museo poschiavino. Il piccolo allestimento curato dallo storico dell’arte Gian Casper Bott e dallo storico Daniele Papacella illustrerà l’opera e la vita del cittadino onorario di Poschiavo anche a coloro che vorranno conoscerla negli anni a venire.

L’esposizione sarà aperta al pubblico nei giorni di martedì, mercoledì, venerdì e domenica, ore 14.00 – 17.30, fino al 28 ottobre 2016.

 

Prosegue a Palazzo De Bassus-Mengotti la mostra “L’orso in Valposchiavo – Dal Seicento a M13“, oggi e domenica l’orso ti attende dalle 14:00 alle 17.30.

 

Un giro con la barca Sassalbo (prenotazione non necessaria) – Venerdì lago: 18.00-19.00.


 

Sabato 8 ottobre 

 

Appuntamento alle 17.30 sul campo dei Casai con la seconda squadra VPC che affronta la formazione del Chur 97.

La rosa della VPC2. Dal sito www.valposchiavocalcio.ch

 

Al termine della Messa prefestiva, alle ore 19 circa, si esibirà presso la collegiata di San Vittore Mauro, il Coro delle rocce (www.corodellerocce.ch), gruppo canoro maschile che trova il proprio nome nella morfologia che caratterizza il territorio e in cui ritrova la propria identità. Nelle rocce, risorsa naturale da sempre, vi sono infatti i segni indelebili della storia e della cultura del Ticino, da dove il Coro proviene.

Coro delle rocce

 

Un giro con la barca Sassalbo (prenotazione non necessaria) – I pirati del lago: 10:00-11:30.


Domenica 9 ottobre

 

Concerto della Filarmonica Avvenire Brusio per la Festa del raccolto.

 

Dalle 14 alle 17.30, Palazzo De Bassus-Mengotti apre le sue porte con la mostra “L’orso in Valposchiavo – Dal Seicento a M13“.

 

Un giro con la barca Sassalbo (prenotazione non necessaria) – Giro del lago: 15.00-16.00.

 

Sempre a bordo della Sassalbo dalle 17.30 alle 19: “Un mondo di bollicine”.

Clicca per ingrandire

 

La Redazione de IL BERNINA augura un buon fine settimana a tutti!