Anja Crameri seconda ai Campionati svizzeri delle professioni

0
323

La stilista valposchiavina diplomata quest’anno come Creatrice di Abbigliamento all’istituto zurighese Modeco e scelta dallo stesso per partecipare alla più grande e ricca fiera professionale della Svizzera centrale (ZEBI), svoltasi a Lucerna dal 3 al 6 novembre, si è classificata seconda nella categoria Stilisti.

Un secondo posto che vale come una vittoria

Anja ci racconta di questa sua avventura di quattro giorni vissuta insieme alla madre (che però non poteva parlarle per tutta la durata della gara) durante un’intervista a IL BERNINA.

Questo concorso, ci racconta la stilista di casa nostra, è stato un bel banco di prova, un vero e proprio tour de force della sartoria: i primi tre giorni la competizione ha tenuto impegnati i 7 concorrenti in gara dalle 8 del mattino alle 5 di sera.

Dopo essere stati forniti di tutti i materiali necessari, i concorrenti hanno avuto:

  • 2 ore di tempo per creare una gonna sul manichino
  • 5 ore di tempo per creare il vestito
  • 13 ore di tempo per creare il modello di giacca da abbinare al vestito (partendo da zero con cartamodello base)
  • 2 ore di tempo per decorare il vestito.

I primi classificati delle 5 categorie hanno ricevuto come premio un posto per i WorldSkills 2017 in quel di Abu Dhabi; proprio in merito al suo secondo piazzamento e alla mancata partenza per la capitale degli Emirati Arabi Uniti, Anja commenta sorridendo: “Mi ero detta: se arrivo seconda per me è il primo posto. Chiariamo, non perché il premio non sia di mio gradimento, ma il mese prossimo inizierò la mia carriera come decoratrice di interni a Buchs (San Gallo) e non sarebbe un buon biglietto da visita assentarsi per così tanto tempo”.

La vera passione di Anja, a dirla tutta, sono gli abiti da sposa, sebbene, scolasticamente parlando, abbia proprio esordito con la decorazione di interni. La giovane valposchiavina, però, affronta la nuova avventura con spirito positivo: “Farò esperienza e ci sarà comunque tempo in futuro di coltivare la mia passione per gli abiti da sposa”.


Ivan Falcinella