St. Moritz 2017, lo spumante ufficiale è targato “Plozza”

0
208

È il Franciacorta della Plozza lo spumante scelto per celebrare i campionati Mondiali di sci alpino FIS 2017 a St. Moritz, durante il quale circa 600 atleti di 70 nazioni si contenderanno il titolo mondiale e le ambite medaglie nelle varie discipline.

In attesa di sapere quali gioie ci regaleranno gli atleti in gara, nell’ambito della competizione c’è un pezzo di Italia che ha già vinto: l’Italia del vino, che in Franciacorta si esprime da anni con spumanti di ottima qualità.

Nella perla dell’Engadina, la più scintillante destinazione montana del mondo dove da sempre si consuma soprattutto Champagne, si brinderà ad un Mondiale spumeggiante con il Franciacorta Brut prodotto dall’azienda agricola Plozza Ome – dal 2010 parte del più ampio Plozza Wine Group di proprietà svizzera.

La cuvée multi-vintage del Franciacorta Brut è composta da vini base ricavati dal connubio di uve Chardonnay e Pinot Nero, raccolte a mano in piccole cassette e sottoposte ad una rigorosa cernita prima di essere vinificate e spumantizzate.

Si tratta di un riconoscimento importante che conferma da un lato le capacità e la qualità di Plozza e dall’altro le potenzialità internazionali della Franciacorta, portabandiera della spumantistica italiana per antonomasia.


IL BERNINA