St. Moritz, dietro le quinte dei mondiali di sci con Yuri Tuena

0
1578

Da poco più di una settimana si sono conclusi i mondiali di sci di St. Moritz che, in generale, hanno portato un’attenzione mediatica non indifferente. Anche a Poschiavo si è sentita la febbre per lo sci, sport molto amato alle nostre latitudini. Molti valligiani si sono recati in Engadina per assistere alle numerose gare oppure le hanno seguite comodamente dal divano. Altri invece le hanno viste più da vicino, lavorando per la realizzazione di questo grande evento. È questo il caso di Yuri Tuena, che ha fatto parte della squadra incaricata delle riprese. Durante l’intera durata dei mondiali si è occupato, assieme ai suoi colleghi, della parte visiva dell’evento. In questa breve intervista il giovane poschiavino ci parla della sua avventura.

Com’è stato lavorare per la realizzazione delle riprese dei mondiali di sci?
Prendere parte attivamente ad un evento di fama internazionale come i mondiali di St. Moritz è stato semplicemente fantastico. Sapere che il proprio lavoro viene visto da migliaia di persone in diretta è molto motivante, ma anche piuttosto impegnativo, dato che non sono ammessi errori. La soddisfazione finale, però, è davvero gratificante.

Qual è stato il tuo compito?
Assieme al resto della squadra mi sono occupato della “Stadion TV”, cioè di tutto l’intrattenimento all’interno dell’arena prima, durante e dopo la gara. Tutto ciò che veniva mostrato sui maxi schermi a St. Moritz era un nostro prodotto, eravamo un team di una decina di persone, tra cameramen, DJ, moderatori, speaker ecc. Io ero l’operatore di due videocamere robotizzate sparse per lo stadio.

Yuri Tuena

Per quale azienda lavori?
Lavoro per la ON Air Production AG: è un’azienda che si occupa di produzioni multimediali con sede a Zizers. Ci occupiamo principalmente della produzione di image films (video pubblicitari) per aziende o manifestazioni, ma siamo fortemente attivi anche negli eventi “live” come ad esempio la Coppa Spengler a Davos, la coppa del mondo di sci ad Adelboden e molto altro ancora.

Da quanto tempo fai questo lavoro?
Sto facendo uno stage di 6 mesi presso quest’azienda per capire in che direzione voglio formarmi in futuro.

Qual è stato il momento che ti è piaciuto di più durante i mondiali?
Le numerose medaglie svizzere hanno generato sicuramente emozioni forti, e poter seguire gli atleti dai riscaldamenti mattutini fino alle premiazioni serali al Kulm Park è stato eccezionale.

Quello che ti è piaciuto meno?
Non c’è niente in particolare che mi abbia deluso, è stato tutto organizzato in modo eccellente.

Lavorerai per altri grandi eventi in un prossimo futuro?
Il prossimo grande evento in programma sarà la Maratona Engadinese, dove riprenderemo la gara in tutta la sua durata; l’evento sarà poi trasmesso sulla SRF.


Daniele Isepponi