William Somerseth Maugham, “Il velo dipinto”

0
148

William Somerseth Maugham, Il velo dipinto, Adelphi. Recensione a cura di Michele Fazioli.

Un adulterio breve, un castigo lungo, il cammino interiore e faticoso, negli anni ’20, di una giovane donna inglese nella colonia britannica di Honk Kong e nell’interno di una Cina ancora misteriosa, indecifrabile, inquietante, splendida. E la figura grande di una suora francese missionaria. Un romanzo classico e bello.

La recensione su circolodeilibri.ch/recensioni/il-velo-dipinto.