Cibi a base d’insetti in vendita alla Coop di Poschiavo?

1
1145
Immagine da: www.coop.ch

Lo scorso dicembre l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria dava il via libera, a partire dalla primavera 2017, alla possibilità di commercializzare insetti per uso alimentare in Svizzera (mai consentito prima). Gran parte del merito di questa “prova di evoluzione alimentare” va a Coop e alla startup Essento (specializzata in questo tipo di produzione), le prime due aziende ad unire le forze e ad impegnarsi per ottenere l’autorizzazione a proporre alcuni prodotti preparati con insetti, tra cui hamburger e polpette.

Nella cultura occidentale l’alimentazione a base d’insetti è tutt’oggi un tabù difficile da sradicare; nel resto del mondo – si parla di circa 2 miliardi di persone – viceversa: vermi, grilli, cavallette, locuste ecc. sono utilizzati nell’alimentazione quotidiana come fonte principale di proteine.

I vantaggi del consumo di insetti in effetti sarebbero molteplici, partendo dal sapore gradevole: per esempio, si dice che la locusta è molto affine al pollo e i vermi della farina hanno un intenso aroma di noce. Le proteine degli insetti sono paragonabili e alternative a quelle di carne e pesce; inoltre, forniscono vitamine, minerali e grassi insaturi, questi ultimi molto utili per la salute cardiovascolare. Da non dimenticare infine la sostenibilità degli allevamenti di insetti, i quali, a differenza di quelli intensivi bovini e suini, richiedono poco impiego di acqua e cibo, creando emissioni di gas serra trascurabili.

Insomma, come spiega Roland Frefel, responsabile Prodotti freschi Coop, l’obiettivo è quello di incentivare una produzione alimentare orientata al futuro, aprendo per primi la strada a nuovi universi del gusto.

Immagine da: www.coop.ch

Interrogato da Il Bernina sulla commercializzazione di questi prodotti in Valposchiavo, il responsabile Ufficio Stampa Coop, Ramón Gander, ha spiegato che: “Le pietanze verranno commercializzate in circa 100 supermercati ovunque in Svizzera a partire dal mese di maggio. Comunicheremo di quali supermercati si tratta esattamente quando queste specialità a base di insetti arriveranno sui nostri scaffali”.


Ivan Falcinella

 

 

 

Membro della redazione

1 COMMENTO