Frana, strada cantonale riaperta

1
9778
Foto: Polizia cantonale

ULTIMO AGGIORNAMENTO: ore 20.27 del 29 aprile 2017.


Venerdì sera, intorno alle ore 20.30, lungo la strada cantonale che costeggia il lago di Poschiavo, tra Le Prese e Miralago, è scesa una grossa frana che ha invaso la carreggiata. Grazie al lavoro dei mezzi di soccorso la carrozzabile ha riaperto verso le ore 18.00 di sabato 29 aprile.

Il dissesto è avvenuto proprio nelle adiacenze del cantiere stradale, in prossimità del semaforo. Fortunatamente non stati coinvolti mezzi o persone.

“Il pendio lungo il lago era già conosciuto come punto problematico ed era assicurato con delle reti”, ha detto all’ats la portavoce della polizia Anita Senti. Le rocce hanno però divelto la
protezione.

Già alle prime luci dell’aba di sabato sono entrati in azione i mezzi di soccorso incaricati di sgomberare i detriti dalla carreggiata, mentre la rete ferroviaria è rimasta chiusa solamente durante la notte.

Nella tarda mattinata di sabato era giunta la notizia secondo cui i geologi avevano dato disposizione della ripartura della strada intorno alle 17 del pomeriggio, orario posticipato, come abbiamo visto, alle ore 18.


Marco Travaglia