Abbonamento cellulare: risparmiare, ma senza fatica per cambiare

0
182

Quali sono i criteri in base a cui gli svizzeri scelgono l’abbonamento per il cellulare? comparis.ch ha cercato di dare una risposta con un sondaggio rappresentativo.

Il 72 per cento degli intervistati ha dichiarato che il prezzo dell’abbonamento è il criterio di scelta principale, anche se, allo stesso tempo, oltre la metà rimane fedele al proprio operatore più di cinque anni. Il 61 per cento considera inoltre importante poter contare su una buona copertura di rete. «Nonostante il reddito svizzero sia piuttosto elevato rispetto ai vicini europei, sorprende che il prezzo sia di gran lunga il criterio di scelta più importante. Comunque, la sensibilità ai prezzi degli utenti di telefonia mobile non sembra abbastanza forte da spingere i clienti ad affrontare un cambio di operatore» afferma Jean-Claude Frick, esperto di Comparis in materia di telecomunicazioni e tecnologia digitale. «Per i consumatori è importante anche una buona copertura di rete. Gli investimenti dei provider destinati a potenziare la rete si rivelano quindi motivati» aggiunge Frick.

Il volume di dati e il servizio clienti sono meno importanti

Solo un terzo degli intervistati dà importanza all’entità del volume di dati e alla possibilità di accedere a internet quando si è in giro. Parallelamente, solo per una persona su tre è importante poter contare su un servizio clienti affidabile.

Gli svizzeri rimangono per anni fedeli al proprio operatore di telefonia mobile

Gli svizzeri non tradiscono il proprio operatore di telefonia mobile. Il 55 per cento degli intervistati rimane con lo stesso operatore più di cinque anni. «Nonostante la sensibilità ai prezzi, gli svizzeri cambiano operatore solo molto di rado» constata Jean-Claude Frick. «A quanto pare la soddisfazione dei clienti e la mancanza di volontà per affrontare un cambio fanno sì che gli svizzeri tendano a rimanere fedeli al proprio operatore» afferma Frick.

Oltre tre quarti utilizzano un abbonamento di rete mobile con vincolo contrattuale

Il 77 per cento degli intervistati ha dichiarato di avere un cellulare di rete mobile con vincolo contrattuale. Il 21 per cento fa invece uso di un’offerta prepagata. Le persone intervistate nella fascia d’età inferiore ai 35 anni utilizzano molto più di frequente un abbonamento con contratto rispetto agli utenti più avanti negli anni.

Swisscom domina il mercato della telefonia mobile svizzera

Quasi la metà degli intervistati si avvale di un’offerta di rete mobile di Swisscom. Il 23 per cento si affida a Sunrise, mentre il 15 per cento a Salt. «Swisscom rimane l’operatore di rete principale in Svizzera. Il suo dominio è talmente affermato che per gli altri operatori è quasi impossibile guadagnare porzioni di mercato» spiega Jean-Claude Frick in relazione alla situazione di mercato del momento.


Metodo

Il sondaggio è stato condotto dall’istituto di ricerche di mercato Innofact a fine marzo 2017, su incarico di comparis.ch, intervistando 1043 persone tra i 18 e i 74 anni in tutte le regioni linguistiche della Svizzera ed è rappresentativo per la popolazione con domicilio in Svizzera.


comparis.ch