La Balzarolo SA apre le porte alla popolazione

0
1438

Veramente tanta la gente accorsa sabato 6 maggio alla giornata della porte aperte della Balzarolo SA, organizzata in concomitanza con l’inaugurazione della nuova rimessa “Al Crot”, una struttura completamente in legno, moderna e multifunzionale a supporto del comparto “trasporto persone” dell’azienda di Gianluca Balzarolo.

Una storia di successo quella dell’imprenditore brusiese, iniziata nel 2006 rilevando a Poschiavo una ditta attiva nel commercio all’ingrosso di bibite e dei trasporti autopostali.

Nel corso degli anni la Balzarolo SA ha saputo abilmente ampliare il ventaglio delle offerte, allargando il settore delle proprie attività anche al servizio di riparazione, vendita e noleggio di biciclette, così come, unendo le sinergie con il fratello Patrick, pure lui imprenditore, all’organizzazione di viaggi e vacanze, fondando la Balzarolo Viaggi SA.

Un importante riferimento commerciale quello rappresentato dalla Balzarolo SA, che si distingue per l’ottimo servizio alla clientela e la professionalità offerta da un team motivato, composto oltre che dal titolare e la moglie Cornelia, anche da 15 collaboratori. La giornata della porte aperte della nuova rimessa “Al Crot”, alla quale è pure stata invitata a partecipare l’agenzia Patrick Balzarolo dell’assicurazione AXA Winterthur, ha voluto essere, da una parte, un gesto di gratitudine nei confronti dell’affezionata clientela e, dall’altra parte, rappresentare un modo simpatico e informale per farsi conoscere da tutta la popolazione della valle.

Nonostante una giornata in piena sintonia con le bizze atmosferiche di questa pazza primavera, la gente ha risposto massicciamente all’invito della Balzarolo SA che, per l’occasione, non ha lasciato nulla al caso, offrendo ai convenuti una vera e propria festa popolare durante la quale, oltre alla possibilità di visitare le località della nuova autorimessa e godersi un assaggio di Festa Danzante, con un intermezzo di “Contact improvisation”, i partecipanti hanno pure avuto occasione d’inoltrarsi nelle novità proposte dalle varie attività dell’azienda, tra un giro in “Oldtimer” e la prova delle ultime novità legate al mondo “bike”.

Divertimento garantito anche per gli ospiti più piccini, con percorso Max Trax di AXA, mini club Balzarolo Viaggi, truccabimbi e gonfiabili. E, come in ogni festa popolare, non poteva mancare una tradizionale e gustosa grigliata.

Il team Balzarolo all’opera

Un plauso dunque a Gianluca Balzarolo, che con serietà e perspicacia ha saputo crearsi un importante spazio all’interno di un contesto economico non facile, credendo nelle potenzialità della valle e investendo in risorse locali, dimostrando che sviluppare attività di successo è ancora possibile anche da noi.


Piero Pola