Anche sul web la fusione del Centro sanitario

0
418

Venerdì 7 luglio è stato inaugurato ufficialmente il nuovo sito del Centro sanitario Valposchiavo: con la pressione di un tasto, infatti, il direttore Guido Badilatti ha messo simbolicamente online il portale che raggruppa le attività delle tre strutture (Casa Anziani, Ospedale San Sisto e Spitex), unite dalla fusione accettata in votazione popolare il 5 giugno 2016.

In precedenza erano presenti tre siti autonomi per cui, come ha raccontato il Responsabile comunicazione e grafica Ivan Pola, la maggiore difficoltà è stata quella di unificare, “senza discriminare”, le tre pagine web, realizzate in tempi e modi differenti, dando al nuovo sito un taglio moderno e fresco.

L’incarico per la realizzazione del nuovo portale è stato affidato alla ditta ecomunicare.ch. “Sulla proposta che ci è pervenuta – afferma Pola – abbiamo poi costruito i contenuti e le sezioni del sito; successivamente mi è stato insegnato come gestire gli aggiornamenti, cosa che già facevo con il vecchio sito dell’Ospedale San Sisto”.

Una volta collegati al sito www.csvp.ch/it/, balza subito all’occhio una galleria di immagini, mentre, subito sotto, tre colonne differenti sono dedicate ai tre enti e alle loro novità. Un box delle attualità riguardanti l’intera struttura sanitaria è invece presente in alto.

Oltre ai numeri utili, dalla prima pagina si può accedere ai servizi medici proposti e agli specialisti che li eseguono. “Mancano ancora alcuni dettagli – fa sapere Pola – ma un’implementazione in questo senso, così come altre in programma, arriverà prossimamente”. Altra sezione interessante, e molto seguita insieme a quella legata alle offerte di lavoro, è quella denominata “Team Spitex“, nella quale si può conoscere e visualizzare il personale che ci lavora.

L’altra novità molto importante è la presenza del nuovo manuale elettronico ISO 9001:2015, che è integrato nell’area riservata ai collaboratori del Centro sanitario. “In questo modo – spiega Pola – ogni collaboratore può accedervi, in alcuni casi anche da casa, e consultare o scaricare la modulistica di cui necessita”.

Dopo la fusione amministrativa di Casa Anziani, Ospedale San Sisto e Spitex, ora il Centro sanitario Valposchiavo trova unità anche su Internet: un passo fondamentale in grado di offrire nuovi servizi e venire così incontro alle esigenze degli utenti.


Marco Travaglia