Giovani e lavoro, Selena Raselli realizza il proprio sogno

2
1916

Sabato 12 agosto Selena Raselli realizzerà il proprio sogno. Alle 15.30, infatti, inaugurerà il proprio negozio, dedicato alla fotografia, nel borgo di Poschiavo. 100 metri quadri di spazio per una bottega nella quale troveranno spazio, tra le altre cose, un ufficio e uno studio.

Selena, classe 1995, dopo aver raggiunto la maturità professionale, ha frequentato con successo due anni presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano. Neanche il tempo di finire gli studi (a inizio luglio ha dato gli ultimi esami) ha deciso di aprire un’attività in proprio e offrire una serie di servizi che in valle non si trovano.

La passione per la fotografia è nata nel 2008 grazie ad un viaggio in Irlanda con la famiglia; qui, i paesaggi l’hanno letteralmente rapita. A 15 anni, nel 2010, ha avuto la sua prima macchina fotografica, comprata non solo con l’aiuto dei genitori. Durante gli anni ha maturato la passione per la ritrattistica, mentre nel 2016 è tornata ad approfondire la sua passione originale, il paesaggio.

Oltre alla realizzazione di ritratti per uso pubblico e privato, fototessere, stampe, nel suo negozio Selena offrirà servizi per eventi (matrimoni, battesimi etc.) e particolare spazio sarà riservato alle fotografie di neonati, per le quali, proprio nello studio, è previsto uno spazio apposito nel quale è presente anche un fasciatoio.

“Non so come andrà, – confessa Selena – ma mi sono detta che prima inizio e meglio è: soprattutto d’estate, momento in cui le persone hanno voglia di farsi fotografare”. A domanda diretta, “pensi ci sia abbastanza lavoro in valle per tenere aperta la tua attività”, la giovane imprenditrice non si nasconde: “Nei mesi caldi i lavori non mancheranno: già adesso, ancora prima di cominciare, ho tre o quattro richieste di lavoro ogni fine settimana. Punto anche sul fatto di informare della mia attività persone che ancora non lo sanno: spero che tutto funzioni per il meglio. Ho un po’ di apprensione – conclude Selena – per i mesi invernali nei quali il lavoro subirà un calo fisiologico: in questo caso sto già pensando a delle alternative, come per esempio delle cartoline di auguri natalizi”.

Lavori in corso presso la futura sede del negozio

Appuntamento quindi per sabato 12 agosto alle ore 15.30. Un altro giovane che torna in valle a lavorare avrà bisogno del saluto e dell’appoggio della propria cittadinanza.


Marco Travaglia

2 COMMENTI