Mezzo milione di franchi e un fondo speciale per Bondo

0
226
Immagine dal sito: http://www.gdp.ch. © KEYSTONE/Giancarlo Cattaneo

Il villaggio di Bondo, nella Val Bregaglia, riceverà un sostegno finanziario di 500mila franchi dal Patronato svizzero per i comuni montagna (“Schweizer Patenschaft für Berggemeinden”) per l’emergenza dopo la grande frana che si è staccata il 23 agosto dal Pizzo Cengalo e ha raggiunto il paese.

Inoltre, l’organizzazione ha comunicato in una nota odierna di avere istituito un fondo speciale per Bondo. Il presidente, l’ex consigliere federale Hans-Rudolf Merz, invita privati, Comuni, aziende e fondazioni a finanziare il fondo con donazioni e contributi.

“In questo modo – si legge nel comunicato – il Comune di Bregaglia dovrebbe essere in grado di provvedere immediatamente ai lavori di pulizia e riordino, alla ricostruzione delle infrastrutture distrutte e a progetti seguenti come nuove misure preventive”.


ATS