Giovani e lavoro, torna in valle l’informatico Francesco Luminati

2
2004

Ultimamente, sempre più giovani decidono di tornare o restare in Valposchiavo, reinventandosi o aprendo proprie attività. Uno di loro è Francesco Luminati.

Francesco, classe ’87, dopo le secondarie si è spostato a Coira, dove ha svolto la maturità alla scuola cantonale. Si è poi stabilito a Zurigo, dove ha frequentato un corso universitario di informatica gestionale. Questo studio, in ore, è composto dal 60% di informatica e da un 40% di materie economiche. Nel 2014 ha concluso il Master ed ha lavorato per circa tre anni, sempre a Zurigo.

Ora è pronto a tornare: abbiamo fatto quattro chiacchiere con lui per capire i suoi progetti.

Quando e perché hai deciso di tornare ed aprire in valle la tua attività?
È un sogno che infondo ho fin da bambino, e dopo 10 anni passati a Zurigo sento la voglia di tornare. Inoltre sono sicuro ci sia un crescente bisogno di digitalizzazione, anche alle nostre latitudini.

Lavorerai da solo?
Sarò spalleggiato da un altro poschiavino, Daniel Brändle.

Come si chiamerà?
Dynamicstudio

Di che cosa vi occuperete?
Sarà un’attività indipendente, ci occuperemo di informatica in generale, assistenza e vendita di sistemi informatici e siti web. Inoltre saremo disponibili pure per la creazione di applicazioni web o per smartphone, come quella che abbiamo creato per i cacciatori grigionesi. Daniel si occuperà anche di grafica.

La sede

Progetti per l’avvenire?
Un obiettivo a lungo termine, sognando in grande, sarebbe quello di diventare un importante centro di sviluppo software nei Grigioni.

Come vedi il futuro lavorativo per i giovani in valle?
Credo ci sia un effettivo ritorno alla valle. C’è bisogno di innovazione, innovazione che i giovani con esperienza fuori valle possono, tornando, impiegare qui.

Dove siete e quando aprirete?
Ci troverete in Via da Mez 157, e apriremo i battenti il 2 ottobre. Sarà offerto un rinfresco di benvenuto durante il quale ci presenteremo.


Matilde Bontognali

2 COMMENTI

  1. Complimenti per la scelta delle attività svolte e previste; la digitalizzazione è presente ovunque e si espanderà in tutti i settori (parlo per esperienza personale, per es. nel campo dell’energia).
    Auguri per il Vostro fututo professionale! Poschiavo, anche se in periferia, puo’offrire tanto quanto un grande centro; in termini di vivibilità adirittura “di piu'”. Il mio sogno (che rimarrà tale) é una produzione di alta orologeria in Valle. Uno dei Grandi produttori, ci aveva fatto un pensierino anni orsono.