Il Governo ringrazia per la solidarietà nazionale nei confronti di Bondo

0
160
© 2017 Kanton Graubünden

Lo si è visto con chiarezza dopo la frana devastante e le colate detritiche che hanno colpito la Val Bregaglia: la Svizzera è coesa. Il Governo ringrazia i Cantoni, i comuni, diverse imprese e istituzioni nonché privati cittadini che insieme hanno già donato diversi milioni di franchi.

Ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che l’entità dei danni materiali possa essere determinata con esattezza. Ciononostante già oggi il Governo grigionese è ottimista e ritiene che il Comune di Bregaglia e la sua popolazione non si troveranno a dover far fronte a costi residui elevati. Da un lato devono ringraziare la Catena della solidarietà, la quale già una settimana dopo la frana ha aperto un conto di raccolta fondi per Bondo. Da allora solo su questo conto speciale sono stati versati oltre 5 milioni di franchi.

D’altro lato il Governo desidera ringraziare anche il Patronato svizzero per comuni di montagna, i Governi cantonali, i numerosi comuni, le istituzioni e i privati cittadini in tutta la Svizzera e nei Paesi vicini che hanno fatto una donazione a favore della popolazione della Val Bregaglia.

Con l’auspicio che la Val Bregaglia possa tornare al più presto alla normalità, rimane il tragico ricordo di questa frana devastante. Con il pensiero il Governo è vicino alle vittime e ai loro familiari.

Infine il Governo desidera sottolineare il grande ed esemplare impegno profuso da tutte le forze di soccorso ed esprimere un cordiale ringraziamento.


Governo