Non era la mia ora – Enrico Vezzani

0
208

Mi permetto di consigliare a tutti la lettura di questo libro, “Non era la mia ora” di Enrico Vezzani. È la storia vera di come un ragazzo di 37 anni ha combattuto e vinto una terribile malattia. La vicenda viene narrata con grande realismo e moltissima ironia, tanto da strappare al lettore più sorrisi che lacrime.
Il libro può essere d’aiuto a chi si trova a vivere le stesse tragedie, ed è di aiuto anche all’Ail poiché il ricavato delle vendite viene totalmente devoluto a loro. Buona lettura.

Il libro è il racconto diretto di chi ha affrontato una impegnativa battaglia contro la leucemia. Improvvisamente, a trentasette anni, si concretizza l’ipotesi di potersi trovare a tu per tu con la morte, vissuta con la doppia angoscia di chi teme per sé ma ancor più per il futuro dei propri bambini e della giovane moglie. Ne consegue una battaglia dura, difficile, affrontata con coraggio, tenacia e tanto ottimismo. Attraverso le parole dell’autore emergono pensieri, angosce, ma soprattutto speranze, momenti di umorismo, e un grande amore per la vita che si alternano alle lunghe giornate passate nell’attesa di vedere l’uscita dal tunnel della malattia. Quel che sorprenderà di questa testimonianza è l’incredibile ottimismo nonostante tutto, non quello stolto di chi sorride senza sapere, ma quello coraggioso di chi riesce anche nella più profonda avversità a vedere il bicchiere mezzo pieno.


di Paola / pagina fb