Collaboratori de Il Bernina, vi presentiamo la nostra squadra

0
1964

Da poco tempo Michelle Köthe, Giada Bianchi e Angelica Costa sono entrate a far parte dei collaboratori de Il Bernina. Decidendo di presentarle ai nostri lettori, attraverso una loro breve descrizione e una foto, abbiamo colto l’occasione per presentare (in ordine alfabetico) anche tutte le altre penne del giornale.

 

Chiara Maria Battistoni 

Classe 1966, mi sono laureata al Politecnico di Milano in Ingegneria Civile e sono Libero professionista dal 1996. Sono consulente di sistemi organizzativi e informativi, formatore con una vasta esperienza d’aula, oltre che relatrice e coordinatrice in seminari internazionali e corsi nell’ambito dei sistemi complessi aziendali, dell’innovazione tecnologica e di progetto, del federalismo. Tra le mie passioni consolidate, l’attività sportiva tra Svizzera e Valtellina (Monitore ESA Nordic Walking, Allez Hop Ticino), la scrittura e, soprattutto, lo studio del federalismo elvetico.

 


Giada Bianchi 

Sono artista, giornalista e fotografa di origini ticinesi, mi sono trasferita in Engadina a inizio 2017. Freelance, cerco di raccontare l’altrove del quotidiano utilizzando mezzi quali pittura, fotografia, video o racconti, e sono alla costante ricerca di una comunicazione efficace nel confronto. Collaboro con testate giornalistiche, immortalo istanti e dipingo ritratti narrativi, un progetto basato sulla trasmissione orale di metafore pittoriche. Dall’Engadina al mondo per Ascoltare, Raccontare e Trasmettere.

 


Elisa Bontognali 

Ho 26 anni e sono di Poschiavo. Da piccola mi vedevo biologa, in Australia a studiare i canguri. Crescendo ho puntato invece verso il giornalismo. Dopo un bachelor in scienze della comunicazione e antropologia all’università di Friburgo (CH), ho lavorato due anni prima di iniziare quello che, in fondo, avevo in testa da tempo: una professione legata alla terra. Oggi sono studente in enologia alla haute école de viticulture et Oenologie Changins, a Nyon.

 


Matilde Bontognali

Mi chiamo Matilde, ho 18 anni e frequento il liceo a Coira. Sono curiosa, pigra e socievole. Mi piacciono la storia e l’italiano e fin da piccolissima adoro leggere. Crescendo sto scoprendo la scrittura, mi tranquillizza ed è il mezzo tramite cui riesco ad esprimermi meglio. Non so con esattezza che cosa mi riserva il futuro, ma non escludo il giornalismo.

 


Yvonne Braun

Mi chiamo Yvonne Braun e sono nata nell’aprile dell’81. Vivo e lavoro a Poschiavo ed ho iniziato la mia collaborazione esterna con Il Bernina grazie al mio amore per la lettura. Da questa passione è nata in primo luogo una pagina FB che conta ad oggi più di 1000 iscritti. Successivamente ne è nata, appunto, una collaborazione con Il Bernina, dove regolarmente riporto le recensioni ai libri letti.

 


Angelica Costa

Mi chiamo Angelica Costa, ho 16 anni e sono nata e cresciuta in Valposchiavo. Attualmente vivo a Coira perché sto frequentando il liceo alla scuola cantonale, faccio però ritorno in valle tutti i fine settimana, dove mi aspettano i miei genitori (Fernando e Franziska Costa) e i miei due fratelli. Le mie materie preferite sono italiano e storia, mi piace suonare il pianoforte, adoro leggere e ascoltare musica. Dopo aver sentito alcune mie amiche parlare del loro piccolo impiego per Il Bernina ho deciso di provare a mettermi in gioco pure io.

 


Natalia Crameri

Mi chiamo Natalia Crameri, ho 23 anni e sono insegnante alla scuola bilingue di Coira in 5a e 6a classe. Mi definisco una persona aperta a nuove opportunità, sempre alla ricerca di nuove avventure ed esperienze da vivere in un nuovo viaggio alla scoperta del mondo. Tornare in Valposchiavo, dove sono nata e cresciuta, è divenuto per me un rituale necessario, a scadenze irregolari, per rivivere momenti gradevoli con la mia famiglia e i miei amici.

 


Catia Curti

Sono nata a Sondalo (SO) il 15 maggio 1983. Nel 2002 ho conseguito la Maturità Classica presso il Liceo Ginnasio G. Piazzi di Sondrio. Nel marzo 2010 mi sono laureata in Scienze dei Beni Culturali presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e nell’aprile 2015 ho conseguito la laurea magistrale in Culture Moderne Comparate nell’Università degli studi di Bergamo. Da agosto 2011 sono impiegata come insegnante di materie letterarie presso le scuole superiori di Poschiavo. Dal 2013 collaboro con la redazione de Il Bernina.

 


Alice Isepponi

Mi chiamo Alice, ho 20 anni e frequento la facoltà di diritto a Zurigo. Adoro viaggiare, conoscere persone diverse e scoprire posti nuovi. Già quando ero più piccola adoravo leggere e non è passato molto tempo prima che prendessi in mano la penna. Collaborare per Il Bernina è per me un modo per tenermi in contatto con la Valposchiavo, per scoprire le sue particolarità.

 


Daniele Isepponi

Mi chiamo Daniele Isepponi, ho 19 anni e studio diritto a Zurigo. Mi piace molto leggere, cucinare, mi interessa molto la storia e mi piace tenermi informato su cosa succede nel mondo. Mi reputo una persona aperta e mi piace confrontarmi con realtà diverse dalla mia. Non so ancora che cosa farò in futuro, ma mi piacerebbe poter vivere all’estero per qualche anno. Scrivere per Il Bernina mi permette di conoscere meglio la mia valle e di sentirmi un po’ a casa anche se vivo oltralpe.

 


Michelle Köthe

Mi chiamo Michelle, sono nata e cresciuta in Valposchiavo ed ho 17 anni.
Mi piace suonare il pianoforte, scrivere e praticare equitazione e nel tempo libero adoro dedicarmi a queste passioni. Attualmente sto studiando pedagogia alla Scuola Cantonale di Coira, per poi diventare insegnante.

 


Giorgio Murbach

Sono nato a Poschiavo – Cavaglia l’11 luglio del 1960 dove ho trascorso i primi periodi della mia vita. Successivamente la famiglia si trasferì in Engadina e dopo 5 anni tornammo in valle. Ho frequentato le scuole d’obbligo a San Carlo e Poschiavo, quindi la formazione quale meccanico aggiustatore nel deposito della Ferrovia Retica.
Dopo un breve soggiorno a Zurigo ho iniziato la formazione di macchinista a Landquart. Ho lavorato per otto anni in Engadina, a Pontresina, per ritornare con la mia famiglia a Poschiavo nella primavera del 1990. Dal 1996 al 1999 ho lavorato quale custode alle scuole comunali a Santa Maria per poi ritornare sulla rotta del macchinista sempre nel deposito di Poschiavo, dove tuttora pratico la mia professione.
Nel tempo libero mi dedico alla famiglia, agli sport in generale (escursioni, tiro, rampichino, sci… ), alla politica e sono attivo in varie società vallerane. Altre passioni sono l’apicultura, la pesca e non per ultimo la fotografia.