Amatori 2018: esordio scoppiettante!

0
694

Hanno avuto luogo domenica sera 14 gennaio, sulla pista al lago, i primi incontri del Torneo Amatori organizzato dall’HC Poschiavo. E’ la ventiquattresima edizione! Un torneo che si preannuncia molto combattuto e di livello: è stata infatti intensa la fase di reclutamento giocatori, tesserati e non.

Le prime partite disputate davanti ad un pubblico per ora ridotto, ma di intenditori, hanno fatto intendere che assisteremo ad un torneo molto equilibrato. Il livello di gioco negli anni si è di fatto migliorato parecchio, l’invito agli sportivi valligiani è quindi quello di uscire di casa il giovedì sera oppure la domenica a partire dalle ore 18.15 per godersi alcune ore di hockey su ghiaccio genuino di valle.

VPC on ice – Paganini Frutta 
I campioni in carica Paganini Frutta, capitanati dal patron Raffaele, partono a spron battuto e infilano subito con il tesserato Coduri un Pir del tutto sorpreso. Risponde l’altro capitano storico, Fabio Pola, chiudendo con consumata scaltrezza una manovra ben congeniata dai suoi. Pari e patta alla prima pausa. Anche nel secondo periodo i ritmi rimangono alti, e i giochi si fanno più duri. La navigata coppia d’arbitri composta da Toto Platz e Gianluca Balzarolo deve intervenire, invitando qualcuno ad accomodarsi per qualche minuto sulla panchina dei penalizzati. Nonostante la qualità di gioco forse migliore degli ex calciatori, sono i campioni in carica che con molta energia vanno in gol con i vari Paganini, Lardi e Coduri. Allo scadere della seconda frazione il sottoscritto si ricorda di essere stato un giocatore di hockey e riesce a sorprendere un Luca Crameri già in grande spolvero. Nel terzo tempo il giovane Alessio Sala segna per la VPC on ice, riaprendo per pochi istanti la partita. Coduri non ci sta e con la sua tripletta chiude i giochi.
Tutto sommato una bella sfida. La rocciosa Paganini Frutta ha dimostrato d’essere l’avversario da battere, la VPC è comunque piaciuta e ha dato l’impressione di poter crescere nel corso del torneo.

Traktor Poschiavo – Peppa Team
La seconda partita in programma vedeva di fronte una selezione dei senior HCP, notoriamente chiamati Traktor Poschiavo, e la pimpante rappresentativa del Peppa Team, composta in buona parte da giocatori provenienti dalla contrada di Prada. I Traktor partono molto concentrati, decisi a non fare sconti. Dopo appena 4 minuti il già bomber del torneo Emanuele Crameri apre le danze, a seguire vanno in goal Lorenzo Passini, di nuovo Manuele e quindi Matteo Passini. Una brutta sberla per i giovani del Peppa, che si ripresentano in campo decisi a far dimenticare subito questo prima frazione. Con un bel gesto tecnico Saran Rampa accorcia sull’1-4, lo scatenato Ema allo scadere del tempo riporta però lo scarto a 4 lunghezze. Anche nel terzo tempo il Peppa non riesce ad invertire le sorti dell’incontro. I Traktor mantengono infatti alta la concentrazione, segna ancora Emanuele Crameri e si limitano quindi a controllare. Il tesserato Reto Cortesi, bella speranza dell’HCP, si toglie la soddisfazione di perforare per la seconda volta il buon Grubi, ma la sua rete è solo cosmetica.

Ricordiamo che il prossimo incontro avrà luogo giovedì sera alle ore 20.15. Di fronte i Traktor e la VPC on ice. Siete i benvenuti.

Per scaricare il programma completo del torneo clicca qui.


Bruno Raselli

Membro della Direzione e presidente del comitato de Il Bernina