12 e 13 maggio: torna il Festival delle erbe spontanee

0
212

Dopo il successo della prima edizione del Festival delle erbe spontanee in Valposchiavo, la squadra organizzatrice, forte di un comitato ampliato, si è messa all’opera per realizzare anche nel 2018 l’iniziativa, con alcune splendide novità.

Gli scopi dell’evento rimarranno gli stessi della precedente edizione: trasmettere le conoscenze sul mondo delle erbe e i valori inerenti l’ecosostenibilità e la biodiversità, oltre a dimostrare quali prodotti culinari, officinali e creativi si possono realizzare con le piante che ci offre spontaneamente la natura. Dunque, come l’anno scorso, presso il Cantone in Valposchiavo (GR- Svizzera) ci sarà il mercatino con prodotti esclusivamente a base di erbe, frutti del bosco e piante selvatiche, le visite guidate nei prati con esperti, l’aperitivo e il pranzo preparati da Mariagrazia Marchesi, l’intrattenimento per i bambini e un percorso informativo sul mondo botanico. Tra le novità figurano la conferenza con l’esperto Adolfo Rosati, uno spettacolo teatrale ispirato alle piante e un gioco per comprendere l’importanza della biodiversità. Questo in sintesi è quello che offrirà il Festival. Per quanto riguarda il programma dettagliato vi aggiorneremo nei prossimi mesi. Seguiteci sulla pagina Facebook (Festival delle erbe spontanee).

Iscrizioni al mercatino del Festival delle erbe spontanee

La piccola fiera con prodotti naturali è una parte fondamentale del Festival delle erbe spontanee. Nella prima edizione i visitatori hanno apprezzato le proposte e anche i venditori sono stati complessivamente soddisfatti. Quest’anno il mercatino si terrà domenica 13 maggio 2018, sempre nel villaggio del Cantone e aperto a tutti visitatori. Se siete interessati a vendere alcuni vostri prodotti fatti con le erbe spontanee, bacche e piante selvatiche, contattateci entro il 7 aprile 2018 ai seguenti recapiti.

Email: festival.erbe@outlook.com
Telefono: Mariagrazia Marchesi, 0041 79 702 79 48, e Sandra Raselli Kalt, 078 622 14 24.

Naturalmente accettiamo iscrizioni provenienti non solo dalla Svizzera, ma anche dall’Italia e da altri Paesi dell’Unione Europea. Le responsabili del mercatino vi spiegheranno le modalità per partecipare.


Gruppo organizzativo Festival delle erbe spontanee