“Scegli il tuo ruolo”: campagna a favore delle pari opportunità

0
336

La nuova campagna promossa dall’Ufficio di coordinamento per le pari opportunità e della Casa per donne dei Grigioni mostra famose personalità grigionesi in ruoli nuovi e apparentemente insoliti. Con ciò si intende stimolare la riflessione e la partecipazione, poiché modelli di ruolo rigidi e aspettative sociali costituiscono un ostacolo per lo sviluppo individuale delle persone.

Da oggi su cartelloni pubblicitari in tutto il Cantone e nei vagoni della Ferrovia retica (FR) sarà possibile vedere sei immagini diverse: una donna segue con passione la propria squadra del cuore, mentre il marito si occupa dei lavori di casa. Un uomo si lascia cadere tra le braccia della sua compagna e si lascia guidare. Una donna si lancia all’avventura, mentre l’uomo resta a casa con i bambini. Come reagite a queste immagini? Con un sorriso, con irritazione, con rifiuto o addirittura con disprezzo? E perché?

Ruoli nuovi e apparentemente insoliti
Noi tutti abbiamo un’idea dell’aspetto che devono avere un uomo o una donna, una bambina o un bambino, come devono comportarsi e quali sono i loro compiti e i loro doveri. Queste idee sono plasmate dalla società, dai media e dalla pubblicità. Solo quando scambiamo questi presunti ruoli di genere ci rendiamo conto di quanto questi cliché di ruolo siano fissati nelle nostre menti. Se non li mettiamo in discussione con spirito critico rimaniamo prigionieri di questi stessi ruoli. Modelli di ruolo specifici per genere hanno una forte influenza sul nostro comportamento e sulla nostra percezione. Nella società, in famiglia e nei rapporti comportamenti in contrasto con i modelli attesi vengono spesso sanzionati, dato che si intendono mantenere i rapporti di potere originari. Stereotipi e ruoli di genere rigidi favoriscono la discriminazione e la violenza. Essi influiscono anche sulla scelta della professione o del percorso di studi.

Ampio sostegno
La campagna è un’iniziativa promossa dall’Ufficio di coordinamento per le pari opportunità e della Casa per donne dei Grigioni. Le seguenti dodici personalità grigionesi sono raffigurate sui sei soggetti:
– Andres Ambühl, hockeista
– Andri Perl, rapper e autore
– Hans Danuser, artista e vincitore del premio per la cultura
– Martin Candinas, consigliere nazionale
– Menga Huonder-Jenny, regista
– Nicoletta Noi-Togni, granconsigliera e sindaco di San Vittore
– Renzo Blumenthal, mister Svizzera 2005, agricoltore bio e imprenditore
– Selina Gasparin, biatleta e guardia di confine
– Silva Semadeni, consigliera nazionale
– Silvia Hofmann, coach ed esperta in materia di pari opportunità
– Silvio Huonder, scrittore
– Susanne Lebrument, delegata del Consiglio d’amministrazione di Somedia Production

È auspicata la partecipazione
La campagna mira a stimolare la riflessione e la partecipazione: chiunque può scegliere un/il suo ruolo, fare una foto e vincere fantastici premi partecipando al concorso. Tutte le informazioni riguardo alla campagna e al concorso sono disponibili sul seguente sito web: www.spieldeineeigenerolle.ch.


Ufficio di coordinamento per le pari opportunità